Mercoledì 30 Settembre 2020 - Ultimo aggiornamento 13:07
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Oxfam, mezzo miliardo di persone a rischio di povert\u00e0 a seguito della Pandemia" Oxfam, mezzo miliardo di persone a rischio di povertà a seguito della Pandemia
Mezzo miliardo di persone a rischio povertà a causa del coronavirus. Lo afferma l'Oxfam, stimando che il 6-8% della popolazione mondiale potrebbe scivolare in povertà in assenza di rapidi aiuti. Se le stime si avverassero si tratterebbe di un passo indietro di dieci anni nella lotta alla povertà e di un passo indietro di 30 anni in alcune aree dell'Africa sub-sahariana. L'avvertimento arriva a pochi giorni dall'avvio dei lavori delle riunioni di primavera del Fmi e della Banca Mondiale.
Vincenzo Comito: Cosa potrebbe cambiare in peggio dopo il coronavirus
Cosa non siamo e cosa non vogliamo. Meglio sarebbe chiarire fin da subito il peggioramento che non vorremmo vedere una volta finita l’epidemia: dalla cementificazione delle grandi opere ad un approfondimento delle diseguaglianze, ad un più ampio digital divide. In queste settimane moltissimi commentatori si ingegnano a prevedere come e perché, dopo l’esperienza del...

La finanza globale balla sul Titanic
Malato da tempo, il sistema finanziario mondiale va incontro al baratro, insensibile agli allarmi e alla lezione della crisi del 2007. E l’epidemia di Covid è sul punto di assestare il colpo finale. Come salvare la finanza da se stessa, riconducendola al servizio dell’economia, della società, dell’ambiente. La finanza è malata da tempo. La crisi iniziata...

"Riparte la produzione degli F35: decisione inaccettabile sulla pelle dei lavoratori" Riparte la produzione degli F35: decisione inaccettabile sulla pelle dei lavoratori
Il testo del comunicato stampa diffuso da Sbilanciamoci!, Rete Disarmo e Rete della Pace il 30 marzo, data in cui è ripartita nello stabilimento di Cameri la produzione dei cacciabombardieri F35,: una scelta sbagliata, irresponsabile e inaccettabile. Da oggi è ripartita nello stabilimento di Cameri la produzione dei cacciabombardieri F35.   Nonostante le richieste di questi... di CAMPAGNA-SBILANCIAMOCI

"Emergenza affitti, parte l'appello per un contributo per tutte e tutti" Emergenza affitti, parte l'appello per un contributo per tutte e tutti
"In questo momento eccezionale è necessario garantire a tutte e tutti il diritto alla casa. L'emergenza impone l'adozione di una misura eccezionale: un contributo all'affitto per tutte e tutti!". Così una nota dell'Unione inquilini.  Il sindacato degli inquilini chiede un fondo straordinario con erogazione diretta e immediata per il contributo affitto che permetta di... di FABRIZIO SALVATORI

"Felice-Roberto Pizzuti: Se serve una pandemia per imparare la lezione" Felice-Roberto Pizzuti: Se serve una pandemia per imparare la lezione
L’emergenza coronavirus mostra che i tagli alla sanità pubblica pregiudicano l’intero sistema socioeconomico. Il blocco della produzione rivela l’indispensabilità di ammortizzatori sociali che solo il welfare può offrire. E la visione di un’Europa fondata sull’austerità appare sempre più incongrua. La pandemia da coronavirus, che... di FELICE-ROBERTO-PIZZUTI

C’è modo e modo di “fare i conti” con la natura
La natura può avere un valore economico? È una forzatura assegnare un corrispettivo monetario a “servizi” che ci vengono forniti gratuitamente da essa, e considerare l’ecosistema che li genera come una riserva di valore finanziario accumulato. Eppure, questo avviene sempre più spesso… L’Agenda 2030 dell’Onu per lo Sviluppo Sostenibile... di PAOLO CACCIARI E ALDO MARIA FEMIA

Vincenzo Comito: L’epidemia travolge tutti, anche il debito globale
La diffusione del coronavirus è destinata a stravolgere l’ordine economico, finanziario e geopolitico internazionale. Mentre qualcuno, illusoriamente, invoca la degloblizzazione e il decoupling Usa-Cina, si profila un’esplosione del debito mondiale. E con essa una nuova drammatica crisi finanziaria. Mi unisco al dibattito in atto su questo sito sul tema del coronavirus ... di VINCENZO COMITO

Mario Pianta: Le conseguenze economiche del coronavirus
Cosa possiamo imparare e cosa possiamo cambiare di fronte all’epidemia di coronavirus? Riscopriamo che la salute è un bene pubblico globale, che la sanità pubblica e il welfare state sono attività fondamentali, alternative al mercato, che ci aspetta una seria crisi dell’economia, della finanza e dell’Europa. L’epidemia di coronavirus sta cambiando... di MARIO PIANTA

"Le proposte della Cgil di fronte all\u2019emergenza Coronavirus" Le proposte della Cgil di fronte all’emergenza Coronavirus
Emergenza Covid-19: che fare? Le proposte della Cgil per superare un momento difficile e dalle gravi conseguenze per il nostro sistema economico. Dal sito della Cgil. Nel quarto trimestre 2019 la variazione del Prodotto Interno Lordo reale risulta negativa: con il comunicato del 4 marzo 2020 l’ISTAT conferma la stima provvisoria diffusa lo scorso 31 gennaio, nella quale si rileva una...