Lunedì 20 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 09:38
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"\"Crolla anche il settore alimentare italiano, un tempo vanto dell'industria con rinomate produzioni richieste sul mercato estero\". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti" "Crolla anche il settore alimentare italiano, un tempo vanto dell'industria con rinomate produzioni richieste sul mercato estero". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Sulla stampa, ogni giorno, leggiamo di storici marchi in crisi senza mai indagare le ragioni che spingono alla chiusura aziende un tempo rinomate e altamente produttive, anni di crisi , e di ammortizzatori sociali, culminati nella vendita della proprietà a gruppi esteri. Poco o nulla sappiamo delle filiere produttive, del rifornimento di materie prime e dei processi di lavorazione, spesso le aziende hanno agito come vecchie botteghe medievali gelose custodi delle loro ricette, in numerosi altri casi le aziende che credevamo italiane sono state da anni vendute all'estero, resta il...
Per l'Istat diminuiscono le vendite al dettaglio. Dato shock a dicembre: -0,7%
Si raffreddano i consumi degli italiani: secondo quanto rileva l’Istat, le vendite al dettaglio sono diminuite dello 0,7% a dicembre (mese tradizionalmente dedicato agli acquisti), rispetto al mese precedente. Un calo che ha colpito nella medesima misura beni alimentari e non alimentari. Su base annua il calo è dello 0,6% in valore e dello 0,5% in volume. Nell’ultimo trimestre...

Bollette per luce e gas: l'esborso degli italiani si aggira sui 1.200 euro l'anno
Quanto hanno speso nel 2018 le famiglie italiane per pagare le bollette di luce e gas? Molto: in media circa 1.200 euro. A fare il calcolo è stato l’Osservatorio sull’energia di Facile.it che, analizzando un campione di oltre 63mila contratti raccolti nel corso del 2018, ha potuto stimare che per l’energia elettrica una famiglia media italiana lo scorso anno ha pagato 417...

"\"La recessione non \u00e8 una sorpresa\", il commento della Cgil ai dati Istat" "La recessione non è una sorpresa", il commento della Cgil ai dati Istat
"Da mesi la flessione della produzione industriale, del fatturato e degli ordinativi, dovuta alla sfavorevole congiuntura internazionale, prefigurava il rischio di recessione, che non a caso è arrivata prima in Italia, vista anche la debolezza della ripresa e in particolare, della domanda interna”. Così la Cgil, in una nota, commenta i dati Istat (-0,2% di variazione del Pil... di FABRIZIO SALVATORI

"Editoria, gli ultimi della filiera, gli edicolanti, scendono in campo. Il settore \u00e8 in uno stato comatoso. Signori si chiude? Un appello ai giornalisti..." Editoria, gli ultimi della filiera, gli edicolanti, scendono in campo. Il settore è in uno stato comatoso. Signori si chiude? Un appello ai giornalisti...
Il prossimo 28 gennaio saranno in piazza a Roma gli edicolanti. Stanno lottando per il rinnovo dell'Accordo nazionale, bloccato da circa dieci anni, la carta che rappresenta il loro contratto di lavoro. Hanno come controparte gli editori che stanno attraversando l'onere della "doppia crisi": di settore, ed economica generale. L'onere e non l'onore, perché la bella pensata di questi signori... di FABIO SEBASTIANI

"Industria 4.0, un nuovo modello di flessibilità aziendale con molteplici funzioni esigibili dalla forza lavoro in cambio di irrisori aumenti salariali". Intervento di Federico Giusti
Se positivi sono i risultati nel settore delle manifatture, il robot made in Italy è invece in difficoltà, risultato di anni nei quali la tecnologia e la ricerca non hanno avuto adeguato impulso dallo Stato anche se nell'occhio del ciclone entra il sistema dei finanziamenti pubblici e gli stessi centri di ricerca.Ormai 25 anni fa discutevamo della fabbrica robottizzata, le catene... di FEDERICO GIUSTI

"\"Amazon, se il picchetto intralcia il sistema totale di sfruttamento\". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti " "Amazon, se il picchetto intralcia il sistema totale di sfruttamento". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Nato nel 1998, dopo 20 anni Amazon è il piu' grosso importante sito di e - commerce nel mondo (scheda), un colosso mondiale in grado di recapitare in mondo posto merci in tempi rapidissimi e a costi bassi assicurando all'acquirente assistenza continua. Miracolo del capitalismo moderno, imprenditoria 2.0 o utilizzo a fini capitalistici della tecnologia? Di sicuro Amazon ha rivoluzionato il... di FEDERICO GIUSTI

"Automotive, non bastava lo scandalo del diesel. Le multinazionali del settore pizzicate a fare cartello sui prezzi a spese dei consumatori. Ma che bella novit\u00e0!!!" Automotive, non bastava lo scandalo del diesel. Le multinazionali del settore pizzicate a fare cartello sui prezzi a spese dei consumatori. Ma che bella novità!!!
L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha sanzionato, per un totale complessivo di circa 678 milioni di euro, i principali gruppi automobilistici operanti in Italia nel settore della vendita di autoveicoli mediante prodotti finanziari, nonché le relative associazioni di categoria, per un’intesa restrittiva della concorrenza. L’istruttoria si è... di FABRIZIO SALVATORI

"Muore in Siria un nostro concittadino combattente per la libertà". Intervento di Francesco Macario
E’ con commozione che abbiamo appreso in queste ore della morte di Giovanni Asperti avvenuta nelle scorse settimane in Siria dove era andato per sostenere la lotta a fianco dei compagni e delle compagne dell’Ypg, l’Unità di Protezione Popolare (in curdo: Yekîneyên Parastina Gel).L’Ypg è l’ala militare del Comitato Supremo curdo (Dbk) che... di FRANCESCO MACARIO*