Venerdì 05 Giugno 2020 - Ultimo aggiornamento 13:15
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Finanza (non) sostenibile
La finanza “sostenibile” sembra ormai essere diventata un must. La sostenibilità può davvero rianimare il nostro settore bancario in crisi e orientarlo verso un’economia decarbonizzata e al servizio dei diritti e del lavoro: basta che non sia l’ennesima operazione di marketing a vantaggio del “business as usual”. Da anni Sbilanciamoci! si batte per una finanza sostenibile: al servizio dei diritti, del lavoro, dell’economia reale. Molte organizzazioni aderenti alla campagna sono tra le fondatrici di Banca Etica, e tra le proposte della...
Lo stato delle banche italiane
Con l’offerta d’acquisto di Intesa San Paolo verso Ubi Banca nascerà il settimo Istituto di credito a livello europeo. Ma comporterà la perdita di 5 mila posti di lavoro. Nel frattempo i debiti deteriorati delle banche italiane si sono dimezzati ma la vera sfida resta il “fintech”. Un certo disagio Certamente, con soddisfazione di tutti, la situazione delle...

Green New Deal: dinamica, occupazione e ambiente
Gli adeguamenti legati all’introduzione delle nuove tecniche di produzione sono fondamentali per il cambio verso un nuovo paradigma tecno-economico Green. E quindi è fondamentale riconoscere che ll’innovazione e la ricerca hanno un ruolo fondamentale nel determinare uno sviluppo che sia realmente sostenibile. Preambolo Quanto e come il green new deal europeo è un...

La trappola di una crescita fredda e insostenibile
Tratto comune a tutti i Paesi è che mentre il Pil cresce, il capitale naturale si deteriora. In era robotica poi si parla di disaccoppiamento tra crescita del Pil e dell’occupazione. L’ora di dire addio alla dittatura del Pil e di usare indicatori di benessere multidimensionali è suonata. Come recita il titolo di un fortunato libro, il Pil è “una misura... di MAURO GALLEGATI

“È la fine del mondo, bellezza, e tu non puoi farci niente”
Due convegni, in Vaticano e alla Farnesina, hanno approfondito il dibattito su come uscire dalla crisi del capitalismo con politiche di sviluppo sostenibile e attento al benessere delle popolazioni, sull’agenda Onu 2030. Hanno partecipato esperti tra cui Stiglitz e Georgieva, persino il papa. La stampa italiana era distratta. Due importanti conferenze sull’economia della transizione... di RACHELE GONNELLI

L’Italia dica no al nuovo TTIP: il Governo non svenda la sicurezza del nostro cibo sotto il ricatto dei dazi di Trump! Intervento di Ttip Italia
L’amministrazione USA lo ha affermato senza ritegno: l’Europa è nel mirino laser di Trump perché chiuda in poche settimane un accordo commerciale con gli Stati Uniti che metta le mani sulle regole e i principi più preziosi per la nostra sicurezza alimentare: il Principio di precauzione. Senza un dibattito pubblico né il coinvolgimento dei Parlamenti sotto... di REDAZIONE

Stati Uniti: la politica della disuguaglianza
Le relazioni tra crescita della disuguaglianza economica e risultati del voto nelle elezioni presidenziali sono analizzate in un nuovo studio a livello dei singoli stati degli Usa negli ultimi vent’anni. Cattive notizie in arrivo per i democratici. Articolo per Sbilanciamoci Le relazioni tra crescita della disuguaglianza economica e risultati del voto nelle elezioni presidenziali sono... di JAEHEE CHOI

Crisi, più ricchi i già ricchi. il rapporto tra le classi di reddito arriva ad essere anche del 600%
Cresce il divario tra chi guadagna di più e di meno. In Italia il 20% della popolazione con i redditi più alti può contare su entrate superiori a sei volte quelle di coloro che sono nel quintile più in difficoltà. Il dato è contenuto in una nuova statistica Eurostat che mette in relazione i diversi gruppi di reddito dalla quale emerge che questo divario... di REDAZIONE

Se i centri storici vengono conquistati dalla speculazione finanziaria la questione abitativa non è più una questione della "periferia". Intervento di Federico Giusti
Ormai il bisogno di casa non fa piu' notizia, se non fosse per i movimenti dell'abitare e per Unione Inquilini l'argomento sarebbe da tempo caduto nel dimenticatoio. Eppure stiamo parlando di uno dei piu' gravosi problemi sociali che riguarda da tempo anche chi un lavoro lo ha già. Sono molte le famiglie con reddito insufficiente tra basse pensioni, contratti part time e una... di FEDERICO GIUSTI

Crisi, sui prezzi la stima di Federconsumatori è di un 2020 con rincari per 630 euro
Nel 2020 le famiglie dovranno fare i conti con rincari pari a 630 euro per l’acquisto di beni e servizi, dall’alimentazione ai trasporti, dalla scuola alle tariffe e alle assicurazioni. Secondo l’Osservatorio nazionale Federconsumatori, che ha stilato l’andamento dei prezzi per l’acquisto di beni e servizi e l’impatto che avranno sulle famiglie, i rincari... di SABRINA BERGAMINI