Sabato 07 Dicembre 2019 - Ultimo aggiornamento 23:51
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Etica e consumi, gli italiani sarebbero anche favorevoli ma la maggioranza non se lo pu\u00f2 permettere" Etica e consumi, gli italiani sarebbero anche favorevoli ma la maggioranza non se lo può permettere
“Vorrei ma non posso”. Si può riassumere così il comportamento del consumatore chiamati a fare “acquisti responsabili”. Da un lato infatti si è disposti a spendere un po’ di più per prodotti etici e sostenibili ma dall’altro si manifesta una certa difficoltà nel mantenere comportamenti d’acquisto simili. La propensione potenziale a pagare un prezzo maggiore appartiene al 54,4% degli italiani con punte che sfiorano il 60% (59,1%) quando al prodotto si associa alla tutela dei diritti umani dei dipendenti, arrivano al...
Dieselgate, il Tar del Lazio conferma la maximulta a Volkswagen comminata dall'Antitrust
Il Tar del Lazio ha confermato la maximulta da cinque milioni di euro inflitta nell’agosto 2016 dall’Antitrust a Volkswagen per aver commercializzato in Italia auto diesel omologate attraverso il software in grado di alterare i dati dei test sulle emissioni che è stato al centro dello scandalo ‘Dieselgate’. “Un fatto importante, considerato che la sanzione era...

Pastori sardi ancora sul piede di guerra. La questione del prezzo del latte potrebbe tornare al centro delle lotte
I pastori sardi sono di nuovo in agitanzioni. Nei giorni scorsi c'è stata una affollata assemblea. "La prima di una serie", puntualizza Felice Floris, uno dei leader del movimento che nei mesi scorsi ha condotto una dura battaglia sul prezzo del latte, che immediatamente passa al contrattacco, "è ora di finirla con la parola mercato, che è sempre la scusa della politica e di...

L’economia fa “boom”
Tra fabbriche che chiudono o delocalizzano, Pil stagnante, disoccupazione, debito pubblico e spread altissimi, assenza di investimenti pubblici strategici e politiche economiche e fiscali miopi e dannose, l’economia italiana è sull’orlo del “boom”: cosa fare per evitare il botto. Ha iniziato un anno fa l’ex ministro Savona: “Il Pil italiano può... di GIULIO MARCON

"\"Rapporto Bankitalia: tra aiuti alle imprese e interessi sul debito che vanno alla speculazione finanziaria, il nostro sangue va al capitale\". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti" "Rapporto Bankitalia: tra aiuti alle imprese e interessi sul debito che vanno alla speculazione finanziaria, il nostro sangue va al capitale". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
La relazione annuale della Banca d'Italia meriterebbe sempre una attenta lettura e discussione ma ormai non esistono gruppi di studio e libera discussione capaci di uno sforzo analitico collettivo. Soffermiamoci allora sulle Osservazioni finali del Governatore pubblicate a fine Maggio e reperibili sul sito della Banca d'Italia, dalla lettura delle stesse scaturiscono alcune riflessioni amare e... di FEDERICO GIUSTI

Fiat-Chrysler: prima si vende, meglio è
In vista dell’arrivo sul mercato delle auto a guida autonoma, dell’abbandono del diesel e nel medio periodo della benzina, le case dell’auto cercano alleanze. FCA guarda alla Tesla ma la strategia d’investimenti per l’innovazione appare debole e nebulosa. La cessione della Marelli e l’accordo con Tesla Romano Prodi, questa volta almeno, ha avuto pienamente... di VINCENZO COMITO

"Biodiversit\u00e0, il disastro italiano nell'agricoltura: sono scomparse dalla tavola tre variet\u00e0 su quattro in cento anni" Biodiversità, il disastro italiano nell'agricoltura: sono scomparse dalla tavola tre varietà su quattro in cento anni
In Italia sono scomparse dalla tavola tre varietà di frutta su quattro nell'ultimo secolo, ma la perdita di biodiversità riguarda l'intero sistema agricolo e di allevamento con il rischio di estinzione che si estende dalle piante coltivate agli animali allevati. E' quanto afferma la Coldiretti, in occasione della Giornata mondiale della biodiversità che si festeggia il 22... di REDAZIONE

L’inganno della flat tax
L’articolo 53 della Costituzione della Repubblica Italiana stabilisce che: “Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva. Il sistema tributario è informato a criteri di progressività”. Dunque il sistema fiscale italiano deve essereprogressivo, nel senso che in corrispondenza di una base imponibile più... di ANDREA FUMAGALLI*

"Brasile, tangenti nella sanit\u00e0. L'Fbi indaga su alcune multinazionali: J&J, Siemens, GE, Philips" Brasile, tangenti nella sanità. L'Fbi indaga su alcune multinazionali: J&J, Siemens, GE, Philips
Un presunto giro di tangenti per favorire la vendita di attrezzature mediche in Brasile. E' questa l'ipotesi investigativa che il Federal bureau of Investigations (Fbi) statunitense sta seguendo insieme con le istituzioni giudiziarie brasiliane, su alcune compagnie internazionali come Johnson & Johnson, Siemens, General Electric e Philips. Le aziende sono sospettate di aver effettuato... di REDAZIONE

"Maltempo, ingenti danni tra Puglia e Basilicata. Gli agricoltori si mobilitano: \"Basta elemosine, siamo allo stremo\" (intervista audio). Il grande bluff delle assicurazioni" Maltempo, ingenti danni tra Puglia e Basilicata. Gli agricoltori si mobilitano: "Basta elemosine, siamo allo stremo" (intervista audio). Il grande bluff delle assicurazioni
Pioggia e grandine hanno martoriato domenica non solo l'Emilia Romagna. Per ore le province di Taranto e Bari e la parte della Basilicata dell'Arco Jonico sono state investite da una vera e propria calamità. La perturbazione che si è abbattuta su tutta la Puglia ha avuto un’intensità violenta proprio a ridosso della Murgia Sud Orientale. Colpiti in particolare i comuni... di FABIO SEBASTIANI