Lunedì 27 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 11:43
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
PREZZI:CON RINCARI DA 2002 PERSI 9.000 EURO A FAMIGLIA
ROMA, 16 GEN - Le famiglie italiane hanno perso in media 9.000 euro tra il 2002 e il 2008 a causa dei rincari per i prodotti di largo consumo seguiti all'introduzione della moneta unica europea. È quanto emerge da uno studio di Federconsumatori e Adusbef secondo il quale i prezzi dei prodotti e servizi a più larga diffusione (come gli alimentari e le assicurazioni) hanno viaggiato negli ultimi anni su vette superiori sia rispetto al «livello dell'inflazione ufficiale sia alla media di Eurolandia». Al top degli aumenti dei prezzi tra i 99 prodotti e servizi monitorati tra il 2001 e il 2008 c'è...
INFLAZIONE: COLDIRETTI, PREZZI ALIMENTI RADDOPPIANO NEL 2009 RISPETTO A T
I prezzi al consumo dei prodotti alimentari in Italia hanno subito un aumento medio molto forte, dell'1,8% nel 2009 e cioè più del doppio dell'inflazione media che è scesa allo 0,8% a livello tendenziale secondo quanto rileva oggi l'Istat. Questo nonostante si assista al crollo dei prezzi pagati agli agricoltori, sottolinea la Coldiretti, che si sono ridotti in media del 13%. «I consumatori...

LAVORO: ITALTEL, MANIFESTAZIONE A ROMA CONTRO ESUBERI
ROMA, 15 GEN - Una manifestazione non autorizzata di alcune decine di lavoratori dell'Italtel è in corso a Roma, davanti ad una delle sedi del Gruppo, in via del Corso. La protesta dopo la presentazione del piano industriale che prevede circa 400 nuovi esuberi in tutta Italia e che ha provocato lo sciopero di quattro ore ieri nella sede Italtel di Settimo Milanese.(ANSA).

INFLAZIONE:ISTAT;A DICEMBRE VOLANO PREZZI TRENI E POLIZZE
ROMA, 15 GEN - A dicembre volano i prezzi dei biglietti dei treni e delle assicurazioni. Lo rileva l'Istat precisando che per i servizi ferroviari si è registrato un aumento del 6,3% su novembre e dell'11,9% su dicembre 2008. Per le assicurazioni, nel complesso si è registrato un +0,7% sul mese e un +5,4% su dicembre 2008. Le assicurazioni sui mezzi di trasporto sono aumentate dello 0,8% su...

05:03 Usa/ "Rivogliamo i soldi", Obama annuncia tasse per le banche
New York, 15 gen. (Apcom) - Dichiarando "Rivogliamo i nostri soldi" il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha annunciato un piano per tassare banche e altri grandi istituti di Wall Street e recuperare parte del denaro speso dai contribuenti americani per salvare il sistema finanziario. "Rivogliamo i nostri soldi, e ce li riprenderemo", ha detto un Obama molto risoluto da Washington in un...

Marchionne, la Sicilia e la Serbia (ilmanifesto.it)
di Francesco Paternò I numeri aiutano, ma non spiegano tutto. Sulla chiusura di Termini Imerese, l'amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne va a muso duro appena gli è possibile, perfino al salone di Detroit dove pure parla da capo della Chrysler. Nel governo e soprattutto nella regione Sicilia c'è chi sospetta, anche con dichiarazioni pubbliche, che Marchionne tenga alto il livello...

BANCHE: CONSUMATORI, RESTITUZIONE COMMISSIONI ARBITRARIE O CLASS ACTION = PARLAMENTO APPROVI EMENDAMENTO PER ELIMINARLE
Roma, 14 gen. (Adnkronos) - Le banche restituiscano le commissioni «arbitrariamente» introdotte e incassate dopo l'abolizione del massimo scoperto. Altrimenti le associazioni dei consumatori promovueranno una class action. Adiconsum, Adoc e Lega Consumatori chiederanno al Parlamento l'approvazione di un emendamento che elimini la «doppia commissione» applicata dalle banche che, secondo quanto...

ROSARNO: ECONOMIST, PULIZIA ETNICA DI CATTIVERIA BALCANICA
ROMA, 14 GEN - «Una pulizia etnica di una velocità, una cattiveria e una completezza balcaniche», le cui cause vanno però rintracciate non tanto in atteggiamenti razzisti bensì nei guasti economici e sociali della zona. È questa la lettura dell'Economist degli scontri di Rosarno dei giorni scorsi e delle sue conseguenze. Il settimanale britannico dedica alla guerriglia nel paesino calabrese...

Altromercato, l'Italia indietro sui consumi responsabili rispetto all'Unione Europea
Roma, 13 gen. - (Adnkronos) - L'Italia e' indietro rispetto al resto d'Europa in fatto di consumi responsabili. In particolare, per quanto riguarda i prodotti equo e solidali, il Bel Paese registra una spesa pro capite di 2 euro rispetto ai 5 euro di Francia, Germania e Austria. "Lo scontrino pro capite e' piu' basso perche' ci sono delle peculiarita' nel modello italiano" spiega all'ADNKRONOS,...

CRISI: INDUSTRIA CARTA; BRUCIATI QUASI 6.000 POSTI NEL 2009
ROMA, 12 GEN - La crisi ha colpito anche l'industria della carta: nel 2009 il fatturato è crollato, contraendosi del 14,2%, sono andati così in fumo 5.800 posti di lavoro. A lanciare l'allarme è Assocarta, che chiede al governo di «intervenire con urgenza» per salvare «una parte importante del settore manifatturiero nazionale». Nell'ultimo anno il fatturato è passato dai 40 milioni di euro del...