Venerdì 20 Settembre 2019 - Ultimo aggiornamento 17:07
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
CRISI ECONOMICA: FEDERCONSUMATORI, A CAUSA MIOPIA DEL GOVERNO SI E' PERSA UN'OCCASIONE
(IRIS) - ROMA, 4 DIC - "I dati diffusi oggi dal Censis sulla profonda crisi che sta interessando le famiglie italiane non fa altro che confermare le analisi fatte da Federconsumatori ed Adusbef sull’andamento consumi". E' quanto affermano Federconsumatori e Adusbef.Secondo le stime dell’Osservatorio Nazionale Federconsumatori, infatti, la caduta dei consumi, nel 2009, si attesterà ad un meno 2,5-3%, ed addirittura al meno 4% per le famiglie a reddito fisso, con una riduzione complessiva della spesa di 30 miliardi di Euro. Tale situazione sta comportando gravi ricadute sul benessere delle...
L'atmosfera surreale della ministeriale ginevrina
I negoziati della Wto non decollano, nonostante l'ottimismo di Pascal Lamy. Gli ostacoli sono quelli di sempre: sussidi agricoli, apertura dei mercati alimentari, servizi. E la crisi globale a fare da convitato di pietra ai lavori di un'organizzazione che non trova più senso. C’è un qualcosa di onirico in questa strana ministeriale ginevrina convocata dalla Wto nella speranza...

Wto a Ginevra, dieci anni dopo Seattle
02/12/2009 08:49 | ECONOMIA - INTERNAZIONALE | Fonte: sbilanciamoci Wto a Ginevra, dieci anni dopo Seattle 02/12/2009 Summit di basso profilo, nel pieno della crisi mondiale. Mentre attivisti e contestatori continuano a chiedere: "Perché ci teniamo la Wto"? "Sono determinato ad andare avanti sulla via del commercio libero e della crescita economica, assicurando che l’economia...

FINANZIARIA: DA SBILANCIAMOCI CONTROMANOVRA 40 MLD IN 2 ANNI PER USCIRE DA CRISI
(ANSA) - ROMA, 1 DIC - Quaranta miliardi da spendere in due anni per sostenere un'economia diversa. È l'entità della contromanovra presentata oggi, in una conferenza stampa, dalla campagna Sbilanciamoci che ha puntato l'indice contro una Finanziaria 2010 «vuota e sostanzialmente inutile di fronte a una crisi che sta accentuando le sue gravi conseguenze sociali ed economiche in tutto il Paese»....

Sbilanciamoci. Il governo ha ucciso la Finanziaria
Da dieci anni una rete di quaranta organizzazioni sociali si ostina a studiare la Finanziaria e a proporre alternative. Il commento di Sbilanciamoci alla Finanziaria 2010 è stato presentato oggi a Roma Social card, mini indennità ai precari disoccupati, credito per i nuovi nati, bonus alle famiglie e tassi per i mutui al 4 per cento sono state delle misure «simboliche» e...

Dubai World ristruttura il debito,ma in Borsa è nuovo crollo: -6%
DUBAI - Le Borse degli Emirati continuano a franare. E trascinano nella discesa i mercati azionari del Golfo Persico. L'indice della Borsa di Dubai ha aperto questa mattina registrando un crollo del 6,3%, mentre ad Abu Dhabi il calo si è attestato al 6%. Ma è andata peggio agli altri paesi dell'area, che hanno riaperto oggi le Borse dopo alcuni giorni di festività. La Borsa del Qatar, precipita...

Arci, Fair e Legambiente: servono nuove regole
Oggi inizia la settimana ministeriale dell’Organizzazione mondiale del commercio, ecco il comunicato delle tre organizzazioni non profit Inizia oggi pomeriggio a Ginevra la Settima ministeriale dell’Organizzazione mondiale del commercio. Arci, l’organizzazione equosolidale Fair e Legambiente lanciano, in quest’occasione,  un appello in cui  chiedono di “dare un taglio” alle...

Dubai, il governo molla la holding: «Nessuna garanzia di Stato sui debiti»
Ko la Borsa dell'emirato -7,3%. Giù anche Abu Dhabi -8,3%. In flessione i principali listini europei Un'immagine di Dubai (Marka) MILANO - La crisi finanziaria di Dubai World la holding finanziaria dell'emirato del Dubai fa ancora sentire i suoi strascichi. Soprattutto alla luce dell'annuncio fatto da Abddulrahman al-Saleh, direttore generale del ministero delle Finanze di Dubai, che...

CRISI ECONOMICA: ADOC, OCCORRE TAGLIO PREZZI BENI AL CONSUMO
(IRIS) - ROMA, 30 NOV - ''I continui incrementi dei prezzi al consumo degli alimentari e le mancate decisioni sul settore energetico stanno danneggiando gravemente le famiglie italiane''. Lo dichiara il presidente dell'Adoc Carlo Pileri che spiega come le famiglie sono state private di ''un possibile risparmio di 2mila euro l'anno, dato che i prezzi dei prodotti alimentari sarebbero dovuti calare...

10:02 - WTO: G33, SI' A NEGOZIATI. MA SINDACATI DENUNCIANO, MANCA SVILUPPO
(ASCA) - Ginevra, 30 nov - Una conferenza stampa nella quale hanno dichiarato di volere una conclusione ''rapida e di successo'' per il ciclo di negoziati ''dello sviluppo'' lanciato dalla Wto nel 2001 a Doha. E poi, nel pomeriggio, un incontro nella sede dell'Organizzazione internazionale del lavoro, sponsorizzata dai sindacati internazionali Ituc, nella quale hanno chiarito pero', in...