Domenica 23 Febbraio 2020 - Ultimo aggiornamento 09:51
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Maxi fondo di emergenza per le economie asiatiche
Quattordici Paesi dell'Est e Sud-Est asiatico hanno firmato un programma per costituire un fondo di emergenza di 120 miliardi di dollari. Il piano è chiamato Chiang Mai Iniziative e il suo principale scopo è quello di dare vita a una rete di sicurezza che protegga da una crisi finanziaria. Giappone, Cina, Sud Corea, Hong Kong e i 10 membri dell'Associazione Paesi asiatici sud-orientali (Asean) saranno autorizzati a scambiare le rispettive valute in dollari Usa fino a un importo prestabilito. «Gli obiettivi fondamentali del fondo Chiamg Mai sono di fronteggiare squilibri di bilancia dei...
La Cina non rivaluterà lo yuan«Crescita nonostante la crisi»
PECHINO - Il 2010 non comincia secondo gli auspici del segretario al Tesoro americano Timothy Geithner che da mesi fa pressioni su Pechino perché rivaluti la sua moneta per ridurre il maxi-deficit commerciale americano: il premier cinese Wen Jiabao invece ha fatto oreccchie da mercante, ha criticato domenica il protezionismo dei partner commerciali della Cina e ha ribadito che Pechino non cederà...

La crisi secondo me ...
Dicono che il 2010 sarà un anno nero per l’economia familiare. 596 Euro di spese in più a famiglia, ma per fortuna nessuna nuova tassa. Il governo lo aveva promesso, e il governo del bene e dell’amore che vince sul male e sull’odio, mantiene sempre le sue promesse. Tecnicamente poi è vero: per esempio l’aumento di 35 euro per la TARSU è solo un rincaro di una tassa già esistente, voluta dai...

Bankitalia,piu' crisi nel Nordovest
(ANSA) - ROMA, 27 DIC - Il 30% delle imprese del Nordovest e al Centro ha risentito 'molto' della crisi economica, contro il 26% del Nordest e il 23% del Meridione. E' quanto risulta da un indagine contenuta nell'occasional paper 'La crisi internazionale e il sistema produttivo italiano' di Bankitalia. 'La quasi totalita' delle imprese ha dichiarato di aver subito gli effetti della crisi -...

bankitalia,persi 100 trimestri di produzione industriale
E' salato il conto della crisi per il mondo dell'industria italiana: nel secondo trimestre di quest'anno la produzione ha registrato una forte contrazione, maggiore rispetto agli altri Paesi dell'Europa. In termini di trimestri persi, il Belpaese ne conta ben 100 contro i 12 e 13 di Francia e Germania. E' quanto si legge nell'Occasional Paper di Bankitalia "La crisi internazionale e il sistema...

bankitalia,persi 100 trimestri di produzione industriale
E' salato il conto della crisi per il mondo dell'industria italiana: nel secondo trimestre di quest'anno la produzione ha registrato una forte contrazione, maggiore rispetto agli altri Paesi dell'Europa. In termini di trimestri persi, il Belpaese ne conta ben 100 contro i 12 e 13 di Francia e Germania. E' quanto si legge nell'Occasional Paper di Bankitalia "La crisi internazionale e il sistema...

14:32 Crisi/ Adusbef: stangata di 596 euro a famiglia con anno nuovo
Roma, 26 dic. (Apcom) - Con la Finanziaria arriveranno circa 120 euro di nuovi balzelli che graveranno sulle spalle di ogni famiglia. La denuncia è dell'Adusbef e di Federconsumatori. In una nota le associazioni dei consumatori, fanno rilevare che il comma 200 della legge istituisce a decorrere dal 1 gennaio 2010, anticipazioni tariffarie di 3 euro a passeggero su ogni singolo biglietto aereo a...

CRISI: AMMINISTRATORI CONDOMINI, 1 SU 5 NON PAGA LE RATE
(AGI) - Roma, 23 dic. - "Da quello che rileviamo dalla nostra rete sul territorio, la morosita' congenita che di solito si aggira fra il 10-15% per condominio sta aumentando e sfiora il 20%". Umberto Anitori, segretario nazionale Anaci, l'associazione degli amministratori di condominio, commenta cosi' ai microfoni di CNRmedia le difficolta' che le famiglie italiane stanno...

14:43 - AUTO: ANCHE VOLVO ALLA CINA E PECHINO AVANZA NELLE 4 RUOTE (IL PUNTO)
(ASCA) - Roma, 23 dic - Somiglia a un ex impero l'industria dell'auto americana. Un impero che continua a perdere pezzi.La devastante crisi che ha colpito il mondo dell'auto e' arrivata in una fase di debolezza per l'industria a stelle e strisce, finora salvata solo dal massiccio intervento del contribuente, dopo aver accusato perdite di quasi 100 miliardi di dollari tra il 2004 e il 2008. ...

11:38 - VENDITE DETTAGLIO: VENTURI, NEL 2010 SI RISCHIANO 30MILA IMPRESE IN MENO
(ASCA) - Roma, 23 dic - ''Segnali sempre piu' drammatici dal commercio, dove la crisi continua a provocare drammatiche chiusure. Ormai e' chiaro che nel 2009 avremo un saldo negativo di 30 mila imprese nel commercio, ma e' allarme anche per il 2010 con il rischio di trovarsi con ulteriori 30 mila imprese in meno''. Questo il commento del presidente della Confesercenti, Marco Venturi, ai...