Mercoledì 26 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento 15:27
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Ericsson manda duecento lettere di licenziamento a Roma. Cgil: "Una vergogna"
Venerdi' sera la Ericsson ha fatto recapitare ai lavoratori circa 200 lettere di licenziamento. "Semplicemente una vergogna", sottolinea, in una nota, Riccardo Saccone, segretario generale della Slc Cgil di Roma e del Lazio. Stamattina c'è stato un presidio davanti alla sede dell'azienda."Una vergogna per il settore delle telecomunicazioni- continua Saccone- che da dicembre a oggi sta registrando licenziamenti massivi, segno di un inquietante cambio di strategia delle aziende di un settore che, pur fra mille difficolta', si distingue ancora per fatturati e ricavi di tutto rispetto. Ma...
Diritto di sciopero, Usb lancia una raccolta di firme anche on line per fermare l'aggressione di Ichino e Sacconi
Il 19 luglio si sono riunite in modo congiunto le Commissioni Lavoro e Affari Costituzionali del Senato per discutere le due proposte di legge antisciopero presentate dai senatori Ichino e Sacconi. Di fatto si rinvierà tutto a settembre ma l'offensiva contro il diritto costituzionale allo sciopero si fa sempre più pesante.Per questo motivo USB si è fatta promotrice di un...

Scuola, precari vincono ricorso contro il ministero. "Avremo stesse progressioni di stipendio dei regolari"
Vittoria in tribunale contro il ministero dell'Istruzione per una ventina di docenti precari e lavoratori Ata iscritti al sindacato Cisl Emilia Centrale di Reggio Emilia. Con singoli ricorsi individuali, gli insegnanti hanno chiesto e ottenuto le stesse progressioni di stipendio (con il versamento delle relative differenze retributive) riconosciute ai loro colleghi di ruolo.Nella sentenza, il...

"Il paese delle emergenze fasulle e delle privatizzazioni concrete". Intervento di Federico Giusti
A molti non è sfuggita la tragica paralisi in cui versa il sistema dei soccorsi in caso di incendi con aerei ed elicotteri adibiti a spengere impossibilitati a volare.Intere province del nostro paese incendiate, interessi speculativi spesso dietro a piromani poi dipinti come psicopatici, manovali di interessi economici che dalla edificabilità delle aree traggono profitti... di FEDERICO GIUSTI

Bologna, addetti alle pulizie senza stipendio da tre mesi. Sciopero e presidio sotto le finestre del Comune
Da tre mesi sono senza stipendio, e per questo oggi sono in sciopero e, dalle 10, saranno in presidio sotto la sede della Citta' metropolitana di Bologna. Si tratta dei dipendenti della 'Mr. Goodliving', azienda che, spiega in una nota il sindacato di base Sgb, "svolge attivita' di pulizie in societa' pubbliche e private, oltre che in vari uffici e condomini".I lavoratori, prosegue il sindacato,... di REDAZIONE

Si sciopero alla Bosh di Modugno (Ba). La solidarietà del Prc
I sindacati della Bosch di Modugno in provincia di Bari hanno scioperato otto ore per ribadire il proprio no alle proposte di ristrutturazione avanzate dall'azienda. Lo sciopero è stato indetto anche e soprattutto perchè, come riferiscono i sindacati, i vertici aziendali, per illustrare proposte, tra l'altro già respinte dalle organizzazioni sindacali, hanno convocato... di REDAZIONE

Diritto di sciopero, comincia la carica. Oggi al via l'esame dei testi di Sacconi e Ichino
Oggi 19 luglio, le Commissioni congiunte Lavoro e Affari Costituzionali cominciano l'esame dei due disegni di legge contro il diritto di sciopero. Testi che sembrano destinati a unificarsi: con il n. 2006 a prima firma Pietro Ichino (PD) e il n. 1286 che porta il nome di Maurizio Sacconi (AP-NCD) si vorrebbe riservare il diritto allo sciopero alle sigle sindacali con almeno la metà della... di FABRIZIO SALVATORI

Rapporto UE. L’Italia patria di «Neet», disoccupati e working poors
L’Italia si conferma la patria dei Neet, i giovani che non hanno e cercano un lavoro né sono impegnati in un percorso di studi o di formazione (Not engaged in education, employment or training): abbiamo la percentuale più alta in Europa. Il dato emerge dal rapporto 2017 Employment and Social Developments in Europe Review, diffuso ieri dalla Commissione Ue. Alte anche le... di ANTONIO SCIOTTO

Processo Sabr, in Italia esiste la schiavitù
La sentenza dello scorso 13 luglio che ha riconosciuto il reato di riduzione in schiavitù a carico di alcuni imprenditori agricoli è il punto di arrivo di un cammino iniziato nel 2011, con lo sciopero dei braccianti alloggiati all’interno della masseria Boncuri a Nardò In Italia ci sono uomini ridotti in schiavitù. Parte del lavoro agricolo stagionale del nostro... di ANTONIO CINIERO

Il lavoro non tornerà mai ad avere lo stesso volto di prima della crisi
Nel 2016 la disoccupazione potenziale ha raggiunto il 18,5%. Oltre 5 mln i disoccupati in Italia. Scacchetti (Cgil), mercato del lavoro in grave sofferenza. Occorre favorire politiche di crescita dell'occupazione giovanile e femminile. In Italia la disoccupazione potenziale è di circa 2 milioni in più rispetto al dato ufficiale. È quanto emerge dal rapporto di ricerca sul... di REDAZIONE

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine