Mercoledì 19 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento 16:26
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Contratti: Istat, 1,5 milioni in attesa di rinnovo
Sono 1,5 milioni i lavoratori in attesa di rinnovo contrattuale. Lo riferisce l'Istat. A fine ottobre risultano in attesa 21 contratti, che corrispondono al 13,2% del monte retributivo totale. A fine ottobre sono in vigore 57 accordi che regolano il trattamento economico di circa 11,6 milioni di dipendenti e l'incidenza, in termini di monte retributivo, pari all'86,8%.
Ddl lavoro: Cgil, norme pericolose e inaccettabili
“Norme pericolose ed inaccettabili”. E’ questo il giudizio della Cgil sul ddl 1167 - delega sul lavoro pubblico e privato - approvato dal Senato e che adesso passa alla Camera per la definitiva approvazione. Nel testo, infatti, rileva il sindacato in una nota, “si rivitalizza un istituto come la certificazione dei contratti di lavoro per trasformarlo in una possibile forzatura nei confronti dei...

Francia, immigrati in sciopero."24 ore senza di noi"
La scadenza è lontana, il 1 marzo 1010. Un comitato di immigrati ha lanciato la prima giornata di astensione dal lavoro e dal consumo, «24 ore senza di noi». Obiettivo, far prendere coscienza del peso dell’immigrazione nella vita della Francia. Preoccupati per le recenti dichiarazioni razziste del ministro dell’interno Brice Hortefeux, per il dibattito sull’identità nazionale, per l’intolleranza...

Crisi, 100mila collaboratori in meno nei primi sei mesi
Nei primi sei mesi dell’anno 100mila collaboratori hanno perso il lavoro. Di questi, secondo una analisi della Cgil, solo poco più di 9mila hanno fatto domanda per il nuovo ammortizzatore previsto nella legge finanziaria 2009 e di queste domande circa mille sono state accolte, tutte le altre respinte. A rendere noti questi dati è il segretario confederale della Cgil, Fulvio Fammoni. Secondo il...

Fp Cgil, 11 dicembre sciopero generale settore pubblico
La Fp Cgil ha proclamato oggi (26 novembre) lo sciopero dei lavoratori del settore pubblico per l'11 dicembre, stesso giorno in cui è già prevista la mobilitazione dei lavoratori della scuola,  dell'università e di tutti i settori della conoscenza, come deciso, il 20 novembre dal direttivo della Flc. E' quanto si legge in una nota del sindacato di categoria. "La Funzione Pubblica - spiega la...

Il Sud in piazza contro la crisi
Una situazione disastrosa, il rischio che quando “un bel dì” saremo fuori dalla crisi l’Italia si ritrovi divisa in due. La segretaria confederale della Cgil, Vera Lamonica, spiega con chiarezza le preoccupazioni che hanno mosso il sindacato a organizzare, sabato 28 novembre, regione per regione – e con il sostegno delle strutture del Centro e del Nord –, una mobilitazione di tutto il Sud. "Per...

Epifani: "Avremo due anni molto pesanti"
Roma, 26 nov. - (Adnkronos) - "Sulla crisi abbiamo toccato il fondo, avremo due anni molto pensati, non possiamo sapere come e quando finira' la crisi economica, il Paese pero' non tornera' pero' a come era prima del 2007". E' questa la preoccupazione espressa dal segretario generale della Cgil Guglielmo Epifani, che parlando alla seconda rassegna nazionale promossa dal patronato Inca Cgil, ha...

Epifani: "Piu' imposte su bot e rendite per aiutare lavoratori"
Roma, 26 nov. - (Adnkronos) - "Perche' un deposito bancario deve essere tassato intorno al 27 e un titolo pubblico al 12? E' ora di dirlo, non dobbiamo avere paura. L'ha fatto anche Zapatero e non c'e' stato alcuno scandalo . Io lo propongo all'interno di un progetto strutturale sul fisco che riduca gradualmente la pressione sul lavoro dipendente e pensione". E' quanto dichiarato da Guglielmo...

"Poste assume i figli di pap\u00e0 e si dimentica dei precari" Poste assume i figli di papà e si dimentica dei precari
Da Progetto Mix a Progetto Svincolo cambia solo il nome. Non la finalità. Dopoaver annunciato diecimila esuberi, Poste Italiane riprende l’idea di assumere i figli dei dipendenti pensionabili, che diventano postini per diritto ereditario. L’Unità lo aveva raccontato già a fine luglio. Adesso, di nuovo - a parte il nome - c’è che in alcune Regioni sono cominciati i colloqui degli aspiranti figli...

Governo: Megale (Cgil), continua a dividere i sindacati
"Il governo continua irresponsabilmente a dividere i sindacati”. E’ quanto afferma il segretario confederale della Cgil, Agostino Megale, alla luce dell’incontro a Palazzo Chigi tra il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, e i segretari generali di Cisl e Uil, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti.   “E anche singolare - aggiunge il dirigente...