Martedì 21 Gennaio 2020 - Ultimo aggiornamento 11:29
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Crisi, aumenta lo sfruttamento. I dati impressionanti sui numeri del part-time involontario
Crescono gli occupati ma aumentano i lavoratori part time mentre segnano il passo quelli a tempo pieno: tra il 2008 e il 2018 - secondo un'analisi sugli ultimi dati Istat - gli occupati a tempo parziale sono aumentati di un milione di unità passando da 3,3 a 4,3 milioni mentre nello stesso periodo il numero complessivo dei lavoratori ha di poco superato i livelli pre crisi. Aumentano quindi i posti ma si riduce il monte ore lavorate. In pratica se nel 2008 gli occupati part time erano 3,3 su 23,1 milioni (il 14,3% del totale) nel 2018 sono diventati 4,3 su 23,21 milioni pari al 18,5%...
Tintoria Superlativa: ventuno multe per avere lottato contro i soprusi. Oggi presidio sotto la prefettura di Prato.
21 multe, ognuna tra i 1000 e i 4000 euro, ai manifestanti che il 16 ottobre scorso parteciparono allo sciopero indetto dal Si Cobas alla tintoria Superlativa a Prato. All’epoca, quei lavoratori non ricevevano lo stipendio da 7 mesi. Oggi hanno manifestato sotto la prefettura di Prato. Solidarietà alla loro lotta è venuta un po' da tutte le parti, dal Prc e da Nicola...

Semitec di Palermo, la Fiom indice lo stato di agitazione per il pagamento degli stipendi
I lavoratori della Semitec, azienda leader nei servizi tecnologici per la telecomunicazione, non hanno ricevuto lo stipendio di novembre. LaFiom Cgil Palermo, per tutelare il diritto dei lavoratori, una cinquantina nella sede palermitana di viale Michelangelo, che ha il controllo sul territorio regionale, ha aperto lo stato di agitazione.Nei giorni scorsi l’azienda, sollecitata da Fim, Fiom...

Caporalato, due arresti a Catania: pagavano 2 euro e mezzo e senza ferie
Carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro (Nil) di Catania, coordinati dalla Procura distrettuale, hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari del Gip nei confronti di due fratelli catanesi, di 49 e 40 anni, rispettivamente titolare e socio di una società agricola, per sfruttamento del lavoro e violenza privata nei confronti dei propri otto dipendenti.... di FABRIZIO SALVATORI

Domani si conclude a Roma la settimana di mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil
Domani si concluderà a Roma, in piazza Santi Apostoli la settimana di mobilitazione di Cgil Cisl Uil sulla manovra. Dopo la primamanifestazione del 10 dicembre sui temi della crescita, le crisi aziendali, lo sblocco dei cantieri e delle infrastrutture, lo sviluppodel Mezzogiorno e quella di giovedì 12 dicembre, dedicata in particolare al rinnovo dei contratti pubblici e privati,... di FABRIZIO SALVATORI

Editoria, i progetti del Governo sui pre-pensionamenti dei giornalisti provocano l'ira della cassa di previdenza (Inpgi)
Scontro tra giornalisti e Governo dopo la notizia che Palazzo Chigi sta pensando ad una forma di pre-pensionamento per alcune centinaia di professionisti. La Presidente dell’Inpgi, Marina Macelloni, ha inviato una lettera ai Ministeri vigilanti, Nunzia Catalfo e Roberto Gualtieri, al presidente della Commissione parlamentare di controllo sugli Enti, Sergio Puglia, e alla Corte dei Conti per... di FABRIZIO SALVATORI

Compensi da fame al Corriere della Sera, la protesta delle organizzazioni sindacali: "Rispetto per il lavoro"
"Gli editori rispettino chi lavora per loro, siano essi dipendenti o collaboratori. La pessima prassi di attuare unilateralmente tagli ai compensi dei freelance non può più essere tollerata". L'Associazione Lombarda dei Giornalisti, l'Associazione Stampa Subalpina e la Federazione nazionale della Stampa italiana stigmatizzano la riduzione unilaterale delle tariffe, così come... di FABRIZIO SALVATORI

Scene di lotta di classe. Le vertenze di cui non parlerà nessuno. Migliaia di lavoratori tra scioperi e sit-in. Ce n'è per tutti i gusti
Queste le maggiori vertenze in corso.  LEGGE DI BILANCIO. I SINDACATI CHIEDONO CERTEZZE PER IL SETTORE DELLE TELECOMUNICAZIONI "Riscontriamo con rammarico che a oggi le proposte emendative sulla Legge di Bilancio, discusse in queste ore in commissione Bilancio delSenato, necessarie alla sostenibilità e al rilancio della Filiera delle Telecomunicazioni – contratto di... di FABRIZIO SALVATORI

"Le persone valgono più delle cose. Conad lo dimostri". Scioperi nella Grande distribusione
Sciopero di otto ore da definire a livello territoriale e un ulteriore sciopero per l’intera giornata del 23 Dicembre 2019 a livello Nazionale, questo l’esito dell’ultimo incontro con Margherita Distribuzione, la denominazione sociale che ha messo insieme per conto di Conad tutta la rete ex Sma e Auchan.A far precipitare il confronto odierno l’ennesimo tentativo... di FABRIZIO SALVATORI

Scuola, i dati Ocse-Pisa 2018 implacabile anche con il corpo docente: "Demotivati e poco entusiasti nel lavoro"
Un quadro realistico e sconfortante. Non ci sono solo gli alunni nei dati Ocse - Pisa 2018 sugli apprendimenti in Italia: solo il 5% dei quindicenni ha una comprensione ‘totale’ di ciò che legge; male anche in scienze, meglio in matematica, e uno studente su quattro ha difficoltà a confrontarsi con materiale non familiare o di una certa lunghezza e complessità e,...