Sabato 04 Luglio 2020 - Ultimo aggiornamento 18:31
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Caporalato, operazione nel mantovano: quattro denunce tra cui un cittadino del Marocco
I carabinieri della Compagnia di Gonzaga (Mantova), con quelli del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Mantova, hanno controllato due aziende agricole a Magnacavallo identificando una ventina di braccianti agricoli, in gran parte extracomunitari di cui tre sena permesso di soggiorno e quindi totalmente sconosciuti sia all'Inps che all'Inail. I controlli, con la regia della Prefettura si sono intensificati in questo periodo di emergenza coronavirus Quattro persone sono state denunciate: tre, compreso un marocchino ritenuto il 'caporale', per violazione dell'articolo 603 bis del Codice...
Ammortizzatori sociali, situazione drammatica a Bergamo, uno dei maggiori focolai del Covid-19
A Bergamo e provincia quasi 90.000 lavoratori attendono il pagamento degli ammortizzatori sociali su 160.000 aventi diritto a marzo e aprile. Emerge da un'analisi del segretario provinciale della Cisl, Danilo Mazzola, che paventa rischi per la tenuta sociale. Circa il 30%, 48.000 lavoratori, attende il pagamento diretto da parte dell'Inps di cassa integrazione ordinaria e assegno ordinario Fis....

Genova, l'urlo delle sirene ha ricordato ieri sera la tragedia della Torre Piloti a sette anni di distanza
Il suono delle sirene delle navi in porto, scattato alle 22.59, ha ricordato ieri sera la tragedia della Torre Piloti, distrutta dall'urto del cargo Jolly Nero. A sette anni di distanza, Genova ricorda così le nove vittime di quel crollo, militari e civili della Guardia costiera di Genova.Poco prima del suono delle sirene è stata deposta una corona sul luogo del disastro, corona che...

"\"Quello che manca nella Fase 2 \u00e8 il punto di vista dei lavoratori e delle lavoratrici\". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti" "Quello che manca nella Fase 2 è il punto di vista dei lavoratori e delle lavoratrici". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Se le parole e le ordinanze fossero sufficienti a combattere il contagio, oggi non avremmo ancora quasi 300 morti la giorno.Nei fatti sono stati drasticamente ridotti i numeri dei decessi e dei ricoverati nelle terapie intensive ma ancora elevato è il numero dei contagi a dimostrazione che siamo partiti troppo tardi con i test sierologici e i tamponi. In giro registriamo ancora molti... di FEDERICO GIUSTI

Caporalato, tre imprenditori arrestati nel foggiano
Tre imprenditori agricoli foggiani sono stati raggiunti da misure cautelari perché ritenuti responsabili, a vario titolo, di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro ed in alcuni casi anche di impiego di manodopera clandestina. È l'esito dell'operazione anticaporalato svolta dai carabinieri di Foggia coordinati nelle indagini dalla procura Dauna. A quanto si apprende le... di FABRIZIO SALVATORI

"Caporalto, pagati tre euro l'ora per dieci di lavoro nelle campagne del Monferrato" Caporalto, pagati tre euro l'ora per dieci di lavoro nelle campagne del Monferrato
Sfruttavano braccianti agricoli extracomunitari, durante la vendemmia nel Monferrato, pagandoli 3 euro l'ora e facendoli lavorare fino a dieci ore ininterrotte al giorno. Tre presunti 'caporali' albanesi sono stati arrestati questa mattina dai carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Canelli (Asti), che hanno denunciato a piede libero altre 5 persone. I tre arrestati erano a capo di... di FABRIZIO SALVATORI

Il Cura Italia non passa l'esame dei Medici ospedalieri: "Del tutto deludente"
Il Decreto Legge Cura Italia "appare del tutto deludente", è il commento di Carlo Palermo, Segretario Nazionale Anaao Assomed. Secondo il sindacato dei medici, perchè conferma "la sciagurata legislazione vigente che esclude gli operatori sanitari dall’obbligo precauzionale di quarantena nell’ipotesi di contatti stretti e non protetti con casi confermati di malattia,... di REDAZIONE

Riaprono i luoghi di lavoro ma i medici che dovrebbero controllare l'osservanza delle norme non hanno gli strumenti per intervenire
Sono circa 4mila in tutta Italia ed il loro compito è valutare i rischi del lavoro in azienda ed effettuare la sorveglianza sanitaria dei lavoratori. I medici del lavoro, anche definiti 'competenti', avranno ora un ruolo cruciale in vista della fase 2 di riapertura delle attività a partire dal 4 maggio, ma lanciano un allarme: "Non abbiamo gli strumenti per fare ciò che ci... di FABRIZIO SALVATORI

"Latina, quattro euro l'ora con turni di dieci ore in azienda florovivaistica. Due arresti" Latina, quattro euro l'ora con turni di dieci ore in azienda florovivaistica. Due arresti
Facevano lavorare numerosi braccianti nelle loro aziende anche dieci ore al giorno, per 25-26 giorni al mese, "senza straordinari, senza alcuna copertura sanitaria, senza alcuna retribuzione aggiuntiva in caso di festività o riposo settimanale e senza presidi antinfortunistici e di sicurezza". E per una paga pari a meno di quattro euro all'ora. Per questo oggi per una coppia di coniugi... di FABRIZIO SALVATORI

Amianto, il 28 aprile giornata mondiale. A Sesto San Giovanni una corona di fiori nonostante i divieti
Una delegazione del 'Comitato per la difesa della salute nei luoghi di lavoro' porterà dei fiori alla lapide che ricorda le vittime dell'amianto, a Sesto San Giovanni (Milano) il prossimo 28 aprile in occasione della giornata mondiale. La celebrazione avverrà alle ore 11,30 in via Carducci."Anche se i divieti di governo e regioni per il coronavirus impediscono ogni manifestazione -... di FABRIZIO SALVATORI