Lunedì 21 Gennaio 2019 - Ultimo aggiornamento 11:13
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Lavoro, aumentano infortuni e morti. I dati dell'Inail per i primi undici mesi del 2018" Lavoro, aumentano infortuni e morti. I dati dell'Inail per i primi undici mesi del 2018
Le denunce di infortunio sul lavoro con esito mortale presentate all'Inail, nei primi 11 mesi del 2018, sono state 1.046, 94 in più rispetto alle 952 denunciate tra gennaio e novembre del 2017 (+9,9%). E' quanto informa l'istituto che ricorda come l'aumento sia dovuto soprattutto all'elevato numero di decessi avvenuti lo scorso mese di agosto con il crollo del ponte di Genova rispetto all'agosto 2017, alcuni dei quali causati dai cosiddetti incidenti "plurimi", che causano la morte di due o più lavoratori.E i casi di infortunio denunciati complessivamente sono stati 592.571, in...
Lavoro, ad Agrigento la prima vittima, giovanissima, del 2019. Cgil: "La provincia drammaticamente all'ottavo posto della classifica nazionale nel 2017"
Si chiamava Massimo Aliseo e aveva 28 anni, originario di Canicattì ma residente ad Agrigento. E' il primo lavoratore dell'anno morto su posto di lavoro. Ha perso la vita a causa dell'esplosione di una bombola di ossigeno. Il lavoratore stava maneggiando, all'interno di un capannone della ditta "Medical gas criogenici" che si trova nella zona industriale di Agrigento, una bombola di...

Mass media, l'assemblea di redazione del Velino prende atto del mancato accordo. Sciopero sospeso
L’assemblea di redazione dell’agenzia il Velino ha preso atto del mancato accordo con la società S2Editori in merito al rinnovo della cassa integrazione.Il direttore/editore, Luca Simoni, e l’amministratore delegato, Fausto Simoni, hanno deciso di non partecipare ai tavoli di trattativa presso la Fieg e la Regione Lazio. E hanno dato mandato al direttore amministrativo,...

"\"Sicurezza sul lavoro, tanti i soldi finiti alle imprese. E gli effetti? Praticamente nulli\". Intervento di Federico Giusti" "Sicurezza sul lavoro, tanti i soldi finiti alle imprese. E gli effetti? Praticamente nulli". Intervento di Federico Giusti
Compaiono e spariscono per poi essere di nuovo inserite le risorse per incentivare la sicurezza nelle imprese. Dopo i tagli sono insorti i sindacati e unanimi hanno chiesto al Governo di prevedere un apposito capitolo nella Manovra economica per finanziare progetti in formazione e sicurezza. In Italia, al 21 Dicembre del 2018, i morti ufficiali sul lavoro sono ben 694 ma se includiamo anche i... di FEDERICO GIUSTI

"Questo Governo far\u00e0 pure schifo ma intanto ha assunto gli addetti alle pulizie nelle scuole e tolto la Bolkenstein agli ambulanti. Davvero era cos\u00ec complicato per il Pd fare queste due cosette?  " Questo Governo farà pure schifo ma intanto ha assunto gli addetti alle pulizie nelle scuole e tolto la Bolkenstein agli ambulanti. Davvero era così complicato per il Pd fare queste due cosette?
Tra i provvedimenti della Legge di Bilancio 2018 quasi del tutto ignorati dalla stampa blasonata, evidentemente attenta alla "narrazione" anti-governativa ad oltranza modello Lotta Continua, ne spiccano due: l'inizio del percorso di assunzione nei ranghi pubblici per circa dodicimila lavoratori che si occupano delle pulizie nelle scuole, e l'esclusione di alcune categorie, come gli ambulanti e... di FABIO SEBASTIANI

"Licenziamento, il \"cadeau\" per le feste natalizie. Alla 'Hammond Power Solutions' di Marnate (Varese) si usa cos\u00ec!" Licenziamento, il "cadeau" per le feste natalizie. Alla 'Hammond Power Solutions' di Marnate (Varese) si usa così!
Quaranta dipendenti della 'Hammond Power Solutions' di Marnate (Varese), azienda produttrice di trasformatori elettrici, hanno ricevuto la lettera di licenziamento due ore dopo essersi visti recapitare sulle scrivanie il cesto di Natale, la scorsa settimana.La pessima notizia è stata comunicata direttamente dal Ceo canadese, dopo un'acquisizione avvenuta sei anni fa. La Hammond, una volta... di REDAZIONE

"Pernigotti, Natale di lotta in attesa di un segnale da parte del Governo" Pernigotti, Natale di lotta in attesa di un segnale da parte del Governo
I lavoratori passeranno le feste in presidio nello stabilimento di Novi Ligure, in mobilitazione contro la chiusura. Dal governo ancora nessun segnale. Flai-Cgil: "Sono un simbolo del nostro made in Italy, alle parole devono seguire i fatti".Il 30 novembre scorso l'esito dell'incontro presso il ministero del Lavoro per la procedura di attivazione della cassa integrazione straordinaria per... di REDAZIONE

"Pensionati, Cgil Cisl e Uil di categoria chiamano alla mobilitazione il 28 dicembre contro il blocco della rivalutazione degli assegni mensili" Pensionati, Cgil Cisl e Uil di categoria chiamano alla mobilitazione il 28 dicembre contro il blocco della rivalutazione degli assegni mensili
Giornata di protesta il 28 dicembre. Presìdi di Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil davanti alle Prefetture contro il blocco delle rivalutazioni previsto nella manovra. "Governo ipocrita, con una mano sembra dare e con l'altra toglie", dicono i sindacati di categoria di Cgil, Cisl e Uil. La riduzione della rivalutazione (già in vigore da tre anni) è per altri tre anni (dal 2019 al... di REDAZIONE

"Lo strano caso del congresso della Cgil. Non bastava la cooptazione di Landini da parte della leader Camusso. Ora il documento di maggioranza si spacca prima di cominciare. E spunta l'auto-candidatura di Vincenzo Colla" Lo strano caso del congresso della Cgil. Non bastava la cooptazione di Landini da parte della leader Camusso. Ora il documento di maggioranza si spacca prima di cominciare. E spunta l'auto-candidatura di Vincenzo Colla
I candidati alla successione di Susanna Camusso adesso sono due: Maurizio Landini, indicato dalla leader uscente, e Vincenzo Colla, uscito allo scoperto l'altro ieri al Direttivo nazionale del sindacato con una dichiarazione di "disponibilità alla candidatura". Colla è meno conosciuto di Landini e pur avendo sottoscritto lo stesso documento programmatico (il vero documento... di FABIO SEBASTIANI

"Lavoratori somministrati in sciopero a Fiumicino nei giorni di vigilia per Natale e Capodanno" Lavoratori somministrati in sciopero a Fiumicino nei giorni di vigilia per Natale e Capodanno
I circa 350 lavoratori somministrati nel call center In&Out di Fiumicino, che fornisce l’assistenza clienti a Apple e Iliad, hanno indetto uno sciopero a fasce per le giornate delle vigilie di Natale e Capodanno, il 24 e il 31 dicembre: dalle 8,00 alle 10,00 e dalle 18,00 alle 20,00. "A nulla sono serviti i tentativi di conciliazione, l'assemblea dei lavoratori del 19 dicembre scorso -... di REDAZIONE