Lunedì 20 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 13:16
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Amianto, importante sentenza della Cassazione sul caso dei marinai deceduti nel 2005 e nel 2002. Medicina democratica: "Sentenza clamorosa"
E' da rifare il processo che ha mandato assolti 5 ammiragli per la morte per mesotelioma pleurico di due marinai, rimasti esposti all'amianto senza le dovute protezioni. Secondo le parti civili, "in quanto non sono state applicate le leggi a salvaguardia della salute dei lavoratori". La sentenza arriva dalla III Sezione della Corte di Cassazione. E risale al sei novembre scorso ma il dispositivo è stato pubblicato soltanto qualche giorno fa. Si apre, quindi, un nuovo capitolo nella complessa vicenda processuale alla ricerca della giustizia per la morte del capitano di vascello...
I licenziamenti mascherati di Wind Tre.. Slc-Cgil: "I trasferimenti coatti sono sempre sbagliati"
Pochi giorni fa, Wind Tre ha annunciato di voler riorganizzare alcune funzioni tipiche, legate al Chief financial officer (Cfo), accentrandole nella sede di Milano. La traduzione pratica consiste in trasferimenti coatti di lavoratori dalla sede di Roma a quella di Milano. Quindi, i lavoratori potrebbero trovarsi a dover scegliere se mantenere il posto di lavoro trasferendosi a Milano o uscire...

Commercio, Burberry prova il colpaccio del licenziamento collettivo ma la risposta decisa delle lavoratrici costringe la multinazionale alla trattativa
Burberry, la griffe del lusso londinese, in coincidenza con l’8 marzo comunicava il licenziamento collettivo dei dipendenti, per la quasi totalità donne, della boutique posta all'interno del Terminal 1 dell’aeroporto di Fiumicino. Ma le lavoratrici hanno risposto con forza a questa decisione scioperando compatte e costringendo la multinazionale ad incontrare in delegazione....

Edili in piazza per far ripartire le grandi opere. Intanto a palazzo Chigi si prepara un'altra stagione di concertazione
Treni speciali, traghetti, aerei, 200 pullman hanno portato ieri migliaia di lavoratrici e lavoratori delle costruzioni in Piazza del Popolo a Roma, in occasione dello sciopero generale di tutti i comparti del settore (edilizia, cemento, lapidei, legno arredo, laterizi), mobilitati da oltre un mese con centinaia di assemblee, presidi,manifestazioni in tutti i territori. Lo sciopero ha già... di REDAZIONE

Edilizia, in Campania diminuiscono i posti di lavoro ma aumentano gli incidenti mortali
E' diminuito il numero degli occupati nel settore dell'edilizia in Campania, ma ciò non ha avuto effetti sul numero di morti e gli infortuni sul lavoro, che nel 2018 in regione sono aumentati. Emerge dal report della segreteria regionale della Fillea-Cgil, il sindacato dei lavoratori edili, diffuso dal segretario Vincenzo Maio nel contesto dello sciopero nazionale della categoria di ieri.... di REDAZIONE

Vicenda Blutec, domani lo sciopero di solidarietà nella provincia di Palermo. Fiom: "Il Governo deve intervenire"
Uno sciopero generale dei metalmeccanici della provincia di Palermo per domani, venerdì 15 marzo. Un’ora di astensione dal lavoro a fine turno per manifestare solidarietà ai lavoratori di Blutec “che stanno vivendo una drammatica situazione di incertezza dopo l’arresto deivertici dell’azienda”. L'iniziativa di protesta è stata proclamata dalla... di REDAZIONE

Porti, la lotta dei lavoratori contro l'autoproduzione nelle compagnie marittime. Le mobilitazioni di Genova e Napoli
Si sono svolti a Genova ieri mattina in contemporanea davanti alle principali sedi di GNV i presidi organizzati da Filt Cgil Fit Cisl Uil trasporti per dire no all’autoproduzione sulle banchine. GNV infatti ha fatto richiesta di attivare l’autoproduzione sulle navi della tratta Napoli Palermo; tale richiesta mette a rischio la tenuta dei livelli occupazionali e di reddito dei... di REDAZIONE

Sirti, domani a Milano lavoratori ancora in piazza per scongiurare i licenziamenti
Domani si concluderà a Milano la “settimana della lotta” proclamata a livello nazionale da Fim, Fiom e Uilm per protestare contro l’intenzione di Sirti di licenziare 833 addetti. I lavoratori della Sirti da decenni si occupa della manutenzione della rete della telecomunicazione.  Dopo le iniziative di mobilitazione organizzate nel sud del paese e poi a Roma, domani... di REDAZIONE

L'Italia dei salari da fame: l'Inps in audizione al Senato
Il 22% dei lavoratori dipendenti delle aziende private (sono esclusi gli operai agricoli e i domestici) ha una retribuzione oraria inferiore a 9 euro lordi, ovvero alla soglia individuata da uno dei disegni di legge sul salario minimo in discussione al Senato. La stima arriva dall'Inps che oggi è stato audito dalla Commissione Lavoro del Senato. Il 9% dei lavoratori è al di sotto... di REDAZIONE

Sirti, sospesi gli 833 licenziamenti, i sindacati: "Ancora lontani dalla soluzione"
Una prima vittoria dei lavoratori nella vertenza Sirti. Al tavolo di crisi convocato al ministero dello Sviluppo economico l'azienda ha accettato di sospendere la procedura di licenziamento collettivo. L'azienda della telefonia che ha buona parte della sua attività nella posa cavi per Tim aveva annunciato di 833 licenziamenti - il 23 per cento del totale dei 3.600 dipendenti - confermando... di REDAZIONE