Sabato 10 Dicembre 2016 - Ultimo aggiornamento 19:22
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Lo scandalo del contraddirsi
Intervista a Pier Paolo Pasolini (Torino 1961), a cura di Angelo Gaccione e Giorgio Colombo (Orizzonti Meridionali, pp. 64, euro 5,00), è un libretto che nasce da una bella iniziativa: dal recupero cioè di una registrazione fatta a Torino nel 1961, in occasione della presentazione di Accattone da parte di Pasolini, accompagnata da un articolo di Carlo Levi. Una edizione che è anzitutto la conferma della inesauribile miniera pasoliniana. COME È BEN NOTO da anni continuano a uscire in Italia e all’estero le pubblicazioni di inediti spesso preziosi. Lo...
Stati Uniti. Con Trump arriva il peggio
Donald Trump ha basato la propria campagna elettorale sul lavoro. Il tema centrale dei suoi comizi – specialmente nelle regioni della rust belt – è stata la creazione di impiego. Per illustrare il programma anti-delocalizzazione ad esempio, il candidato Trump ha ripetutamente attaccato la Carrier, l’azienda che si apprestava a chiudere impianti in Indiana ed esportare...

Giorgio Napolitano torna sul Colle con una mortificante eredità
Riforme. “L’Italicum produce la paralisi del sistema e finirà con il paralizzare molti poteri presidenziali, compreso quello di sciogliere le camere”, scrisse sul manifesto Azzariti nel novembre 2014. Ieri sera, a conclusione del primo giorno di colloqui al Quirinale, Sergio Mattarella ha consultato Giorgio Napolitano, che ha quasi doppio titolo perché ex...

"Patto per la fabbrica o una nuova stagione di gabbie salariali?". Intervento di Federico Giusti
Un “patto per la fabbrica” , per la crescita del paese, è quanto annunciato da Cgil Cisl Uil e da Confindustria per "rimettere al centro dell’attenzione la questione industriale".Il patto nasce da una proposta di Cgil Cisl Uil a Capri, al convegno dei Giovani industriali organizzato nell'Ottobre scorso, si parla di innovazione, formazione, conoscenza, giovani e... di FEDERICO GIUSTI

L'Italia continua ad inviare armi in Egitto nonostante il caso Regeni. La denuncia dell'Opal di Brescia
"Nonostante l'orrendo omicidio di Giulio Regeni, sono continuate le spedizioni di armi sia di tipo comune che militare dall'Italia all'Egitto". Così (all'agenzia Dire) Giorgio Beretta, analista dell'Osservatorio permanente sulle armi leggere (Opal) di Brescia."Il database del commercio estero riporta infatti esportazioni di armi e componenti per un valore di 1.012.416 euro, tutte spedite... di REDAZIONE

E Trump nomina come ministro del Lavoro un "Paperone", nemico giurato dei lavoratori. Gli esperti avvertono: "Con le sue riforme sono favoriti i più ricchi e penalizzati i poveri"
Re dei fast-food, contrario agli aumenti del salario minimo e non troppo favorevole al pagamento degli straordinari: e' l'identikit di Andrew Puzder, amministratore delegato di Cke Restaurants appena designato da Donald Trump ministro del Lavoro.Secondo il presidente eletto, che ha gia' selezionato per la sua compagine di governo banchieri e milionari, Puzder "ha un passato di lotta in favore dei... di FABIO SEBASTIANI

Eleonora Forenza candidata all’unanimità dal GUE/NGL alla Presidenza dell’Europarlamento
Eleonora Forenza, deputata europea de L’Altra Europa con Tsipras – gruppo GUE/NGL, è stata candidata oggi all’unanimità dal suo gruppo alla presidenza del Parlamento Europeo e dichiara: “Voglio ringraziare la GUE/NGL per la fiducia espressami proponendomi come candidata alla presidenza del Parlamento Europeo. Sono una femminista, proveniente...

"Dopo il referendum il primo connotato della sinistra deve essere collocarsi dalla parte dei lavoratori e delle lavoratrici del nostro tempo". Intervento di Paolo Ciofi
È stata una grande vittoria della democrazia, e dunque della Costituzione, che fonda sul lavoro e non sul capitale la Repubblica italiana. Un punto da non dimenticare mai, perché si tratta di una conquista di portata storica che gli emissari del capitale vorrebbero in ogni modo rottamare. Questa, al fondo, è stata la vera materia del contendere. La controriforma Renzi-Boschi,... di PAOLO CIOFI

Lo sconfitto detta la linea nel PD
«Adesso basta con le direzioni in cui Renzi parla da solo e agli interventi vengono lasciati appena pochi minuti», aveva detto più di un dirigente del Pd, dandosi un po’ di coraggio dopo la sconfitta del segretario al referendum. E così ieri ha parlato solo Renzi, e poi basta. Riunione finita, malgrado il tentativo di Walter Tocci – uno che ha votato No e per... di ANDREA FABOZZI

"Assemblea dell'11 dicembre delle Citta' in Comune: Valorizzare il lavoro fatto, cambiare metodo e prospettive". Intervento di Claudio Ursella
"Un’assemblea che servirà a guardarci negli occhi e a parlarci con schiettezza, senza riserve, senza esitazioni, né, tanto meno, strumentalismi e opportunismi."Questo l'auspicio del compagno Sandro Medici, per l'assemblea promossa dalla rete "Città in Comune", di domenica 11 dicembre a Roma: lo condivido appieno, lo prendo sul serio e comincio subito.E comincio subito,... di CLAUDIO URSELLA

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine