Lunedì 27 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 11:43
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"E' stato un voto di protesta. Prima lo capiamo e prima disinneschiamo la Lega. Che ora dovr\u00e0 dimostrare di risolvere i problemi senza pi\u00f9 la canzonetta del \"d\u00e0gli al n\u00e9gher\"" E' stato un voto di protesta. Prima lo capiamo e prima disinneschiamo la Lega. Che ora dovrà dimostrare di risolvere i problemi senza più la canzonetta del "dàgli al négher"
Se perfino a Riace è passata la tesi leghista del "dàgli al nègher" vuol dire che il voto degli italiani, al di là di tutto, è stato inequivocabile. E sarebbe il caso appena di partire proprio da qui per capire come andare avanti. Il primo dato che salta agli occhi, quasi senza discutere, è che vince chi dice una cosa chiara, chi ha un profilo. E questo ha avuto la sua importanza per dirigere la rabbia degli italiani e, sembra, anche dei francesi. Se partiamo da qui si capisce anche la scelta scellerata sia del Movimento Cinque Stelle, sia del...
Bisogna saper scegliere in tempo, non arrivarci per contrarietà
E’ andata non male, molto male. Con più calma andrà visto il quadro dell’Europa, nelle sue articolazioni, differenziate, ma in cui tuttavia si registra complessivamente purtroppo l’arretramento del Gue-Ngl. Per quel che riguarda l’Italia si confermano i peggiori sondaggi che davano da tempo la Lega quasi al raddoppio rispetto alle politiche, mentre il M5S...

"Ora Prc e Sinistra italiana devono assumersi le loro responsabilità", intervento di Enzo Di Salvatore
La Lega vola al 34%, il M5S si ferma al 17%. I rapporti di forza tra i due partner di governo sono praticamente invertiti rispetto alle politiche dello scorso anno. Salvini dice che non cambierà niente e che il Governo andrà avanti. In realtà cambierà tutto e lo si vedrà già oggi in Consiglio dei ministri con il "decreto sicurezza bis". La spina al...

"Europa sempre pi\u00f9 verso l'orizzonte delle larghissime intese e quindi verso un'altra puntata della crisi" Europa sempre più verso l'orizzonte delle larghissime intese e quindi verso un'altra puntata della crisi
I sovranisti non hanno sfondato nelle urne europee, ma portano a casa risultati politici che peseranno sul futuro della politica sia a livello del Parlamento di Strasburgo, sia a livello nazionale. Grande successo di Marine Le Pen in Francia: il suo partito batte quello di Macron. Male i socialdemocratici tedeschi. Con i partiti europei tradizionali in calo, ora si dovranno sperimentare nuove... di FABIO SEBASTIANI

Un’Europa per le classi popolari
Economisti, sindacalisti e organizzazioni della società civile della campagna Sbilanciamoci! a confronto sulle proposte del gruppo EuroMemorandum per una nuova Europa, alla vigilia del voto esiziale di domenica 26 maggio. A partire da un gioco mentale: “Cosa faresti con 20 miliardi da spendere per l’Italia?” “Vi invito a fare un gioco mentale: vi vengono dati 20... di RACHELE GONNELLI

"\"La falsa griffe del made in Italy sul cibo. In Europa con Gianni Fabbris per sconfiggere questa fandonia e salvare le campagne del Sud dalla desertificazione\". L'Appello al voto del movimento Riscatto" "La falsa griffe del made in Italy sul cibo. In Europa con Gianni Fabbris per sconfiggere questa fandonia e salvare le campagne del Sud dalla desertificazione". L'Appello al voto del movimento Riscatto
“Far avanzare l'alleanza fra tutti noi e spingere il cambiamento portando in Europa la voce e le istanze degli agricoltori, dei pastori, dei pescatori, dei braccianti, dei cittadini fruitori del cibo e del territorio e delle tante realtà sociali di base”.Sono gli obiettivi posti dal Movimento Riscatto alla base dell’Appello al voto (clicca qui per leggere il testo) a... di FABIO SEBASTIANI

Lettera aperta a un mio caro amico, e compagno, che pensa di votare PD
Caro (cara) come sai esiste per ciascuno di noi un fatto, magari minore, che funziona però come la fatidica goccia che fa traboccare il vaso, cioè che rende impossibile fare finta di niente, che rende impossibile non fare niente. E siccome ci hanno tagliato la lingua (cioè l’accesso ai mass media e a qualsivoglia giornale) posso solo scriverti personalmente, caro amico,... di RAUL MORDENTI

Presidente, fermi la strage nel Mediterraneo
Egregio Presidente della Repubblica, fermi l’ecatombe in corso nel Mediterraneo richiamando il governo al dovere di soccorrere i naufraghi, di salvare le vite umane in pericolo. E’ il governo italiano , che da un anno sta facendo di tutto per impedire che i naufraghi siano soccorsi e recati in salvo nel nostro paese, il primo responsabile della mattanza di esseri umani nel... di ***

Perché ho scelto di candidarmi con La Sinistra
Care amiche e amici, Con scelta tardiva, e dopo una vita tutta diversa, ho deciso di candidarmi alle Elezioni europee con La Sinistra. Una vita diversa, perché, sebbene mi sembri di aver compiuto atti politici in diverse occasioni, l’ho sempre fatto in qualche modo ‘da sola’. Ma in questo momento ho colto l’occasione di fare una scelta ‘collettiva’, e... di GINEVRA BOMPIANI

"\"Gli 'amici del popolo' sono i suoi peggiori nemici\". Intervento di Paolo Benvegn\u00f9" "Gli 'amici del popolo' sono i suoi peggiori nemici". Intervento di Paolo Benvegnù
Si sta discutendo in commissione giustizia una proposta di legge della Lega, primo firmatario Ostellari, che permette agli avvocati dei creditori di procedere direttamente, senza il vaglio del giudice, all'emissione dei decreti ingiuntivi contro i debitori. Dal punto di vista giuridico una patente violazione di numerosi articoli della Costituzione che normano i procedimenti giudiziari a garanzia... di PAOLO BENVEGNÙ*

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine