Lunedì 21 Gennaio 2019 - Ultimo aggiornamento 11:13
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
La Bolivia punta a diventare un Paese industriale della green economy grazie all'esrtrazione del litio
Il vicepresidente della Bolivia, Álvaro García Linera, ha detto in un’intervista concessa a Patria Nueva e Btv che «Con l’incremento dell’industria dello sfruttamento del litio nei salares di Pastos Grandes y Uyuni (Potosí) e Coipasa (Oruro), questa nazione diventerà la prima potenza di esportazione di questo metallo. Questo rivoluzionerà il mondo scientifico boliviano, rivoluzionerà l’industria boliviana, le entrate della Bolivia, questo non è un sogno, abbiamo appena iniziato». L’investimento previsto...
"Migranti, si promuova un referendum abrogativo e si cancelli quell’obbrobrio politico dalla faccia dell’ordinamento giuridico dello Stato". Intervento di Enzo Di Salvatore
Va bene. Un sindaco non può disapplicare la legge. Se lo fa è perché lo vuole fare. E così facendo andrà incontro ad un giudice e magari quel giudice troverà il modo di farlo arrivare sul tavolo della Corte costituzionale. D’altra parte, neppure al Governo e al Parlamento è consentito violare la Costituzione. Quando lo fanno è...

"Redddito di cittadinanza e manovra di Bilancio: quello che sfugge agli occhi di molti". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
La manovra di Bilancio ha adottato provvedimenti rispondenti alle esigenze padronali, dal taglio dei premi Inail ai sussidi fino a 18 mesi, da un minimo di 5, per le imprese che assumono, dalla revisione del codice degli appalti alle grandi opere vivamente richieste da Confindustria.Da aprile poi partità il reddito di cittadinanza che ben presto scopriremo nella sua vera essenza, non lotta...

"La solidariet\u00e0 dei cittadini di Trieste ai clochard dopo la boutade del vice-sindaco leghista" La solidarietà dei cittadini di Trieste ai clochard dopo la boutade del vice-sindaco leghista
Dopo il gesto del vicesindaco di Trieste, il leghista Paolo Polidori, che si è vantato di aver buttato la coperta di un clochard che dormiva per strada, arriva la solidarietà dei triestini. Nella serata di sabato, quando il termometro era sceso vicino allo zero, alcuni cittadini hanno portato in via Carducci, la via centrale dove il clochard si era rifugiato, una serie di coperte e... di REDAZIONE

"\"Ecco quello che stanno penando i migranti dopo le norme di Salvini\". Testimonianza (audio) di Soumalya Dwara" "Ecco quello che stanno penando i migranti dopo le norme di Salvini". Testimonianza (audio) di Soumalya Dwara
clicca qui per ascoltare l'intervento di a Soumalya Dwara di FABIO SEBASTIANI

"Rojava, sit in a Genova contro l'imminente invasione del Nord della Siria da parte della Turchia" Rojava, sit in a Genova contro l'imminente invasione del Nord della Siria da parte della Turchia
Una cinquantina di attivisti ha manifestato ieri sotto il consolato turco a Genova contro "l’imminente invasione in territorio siriano dell’esercito di Ankara". La situazione in Rojava la regione settentrionale della Siria che fa parte dell’area turca è precipitata negli ultimi giorni con l’annuncio da parte di Trump del il ritiro delle truppe statunitensi... di FABRIZIO SALVATORI

"Kurdistan, prosegue lo sciopero della fame per la fine dell'isolamento di Ocalan. Leyla Guven \u00e8 giunta al sessantesimo giorno di protesta. Parte la campagna on line per sensibilizzare la comunit\u00e0 internazionale" Kurdistan, prosegue lo sciopero della fame per la fine dell'isolamento di Ocalan. Leyla Guven è giunta al sessantesimo giorno di protesta. Parte la campagna on line per sensibilizzare la comunità internazionale
Leyla Güven, parlamentare turca di Hdp è giunta al sessantesimo giorno di sciopero della fame. E proprio oggi alle 19.00 partirà on line una campagna internazionale per sensibilizzare la comunità internazionale e le istituzioni sulla situazione. Guven insieme ad altre diverse centinaia di persone stanno lottando contro l’isolamento di Abdullah Öcalan dal 7... di FABRIZIO SALVATORI

Petrolio, dopo la vicenda in Nigeria scoppia un nuovo scandalo in Congo Brazzaville che vede il coinvolgimento dell'Eni
Global Witness ha recentemente pubblicato il dossier “Bailouts and bad business in Brazzaville: ENI, Total and former IMF official in partnerships with protagonist in corruption scandal” al quale i giornali italiani non hanno dedicato molta attenzione. Eppure, quel documento rivela molto del nostro neocolonialismo petrolifero e di cosa intendiamo per l’”aiutiamoli a casa... di REDAZIONE

"Nel 2019 Controlacrisi compie dieci anni. Continuate a sostenerci. Abbiamo vinto grazie a voi la sfida per l'esistenza ma il futuro continuer\u00e0 a presentarci il conto. Voi che fate? " Nel 2019 Controlacrisi compie dieci anni. Continuate a sostenerci. Abbiamo vinto grazie a voi la sfida per l'esistenza ma il futuro continuerà a presentarci il conto. Voi che fate?
Nel 2019 Controlacrisi compirà dieci anni. La sfida per un soggetto di informazione antagonista libero e indipendente ha dato tutto sommato buoni risultati. Non siamo riusciti a creare una vera e propria redazione ma almeno abbiamo fornito informazione giornaliera importante per l'orientamento del popolo di sinistra. In questi dieci anni siamo stati costretti a subire non pochi colpi e... di FABIO SEBASTIANI