Martedì 26 Maggio 2020 - Ultimo aggiornamento 10:51
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"REGIONALI: IL GOVERNO PROVA A FARE IL FURBO. VERTICE DI MAGGIORANZA A PALAZZO GRAZIOLI PER DECIDERE COME SCAVALCARE LA LEGGE" REGIONALI: IL GOVERNO PROVA A FARE IL FURBO. VERTICE DI MAGGIORANZA A PALAZZO GRAZIOLI PER DECIDERE COME SCAVALCARE LA LEGGE
Si sta tenendo in questo momento un vertice di maggioranza presso la residenza romana di Berlusconi per decidere quale provvedimento varare per uscire dall'impasse delle liste regionali escluse, insomma per scavalcare la legge. Tra i presenti Maroni, Matteoli, La Russa, Alfano, Letta. Subito dopo questo incontro dovrebbe svolgersi il Consiglio dei ministri. Dure le reazioni da parte delle forze politiche "democratiche". Agnoletto: "Mobilitazione se Cdm cambia legge". Il candidato alla presidenza della Regione Lombardia per la Federazione della Sinistra, Vittorio Agnoletto, chiama a raccolta...
Anm: Caos liste, Parlamento si assuma responsabilità
"Magistrati devono far rispettare regole, vicini ai colleghi" Roma, 5 mar. (Apcom) - E' il Parlamento che deve assumersi "le sue responsabilità" sulla questione delle liste non ammesse. "È il Parlamento a fare le leggi e se il Parlamento prevede degli sbarramenti, delle garanzie per poter accedere a una competizione elettorale, non ci si può poi lamentare del ruolo, del controllo svolto dalla...

Ferrero a De Luca: “Meglio essere un asino che un condannato”
Leggo che De Luca mi ha definito un asino. Vista la fonte la cosa non mi offende; inoltre il Ciuccio è il simbolo del Napoli ed è un animale simpatico, oltre che onesto. Per il resto rimango convinto che sia meglio essere indicato come un asino che, come scrive Travaglio di De Luca su “Il Fatto quotidiano”, “essere stato rinviato a giudizio due volte per truffa allo Stato, associazione a...

L’Italia di Berlusconi, un Paese sulla via dell’imbarbarimento
Un articolo del francese ‘Liberation’. Ha scritto Robert Maggiori sul quotidiano d’oltralpe: L’Italia è un Paese normale? L’anomalia che rappresenta Berlusconi – il fatto che concentri su di sé il potere politico e mediatico, che utilizzi il Parlamento come “fabbrica” per produrre leggi atte a salvarlo dai tribunali, che getti fango sulla magistratura, che critichi senza sosta la Costituzione,...

Le ragioni e gli obiettivi del nostro sciopero della fame
di Paolo Ferrero In questi giorni il dibattito politico è assorbito dal tema delle regionali e dalle manovre del centro destra per aggirare le leggi e violare la Costituzione. In questa situazione però il vero colpo di stato è stato commesso quasi di soppiatto nelle aule parlamentari con una norma che nei fatti introduce in Italia i contratti individuali in deroga a quanto previsto dalle leggi e...

"REGIONALI/LOMBARDIA: LEGALI PDL ARRIVANO AL TAR CON 10 MINUTI RITARDO" REGIONALI/LOMBARDIA: LEGALI PDL ARRIVANO AL TAR CON 10 MINUTI RITARDO
(ASCA) - Milano, 4 mar - Le porte del Tar lombardo erano gia' chiuse da 10 minuti quando l'avv. Luca Giuliante, legale rappresentante del listino Formigoni, si e' presentato davanti ai cancelli del tribunale amministrativo regionale per presentare il ricorso contro la sentenza della Corte d'Appello che esclude dalla competizione elettorale il listino dell'attuale governatore. L'orario di...

07:23 Olanda/ Amministrative, l'estrema destra in testa ad Almere
L'Aia, 4 mar. (Apcom) - Il partito di estrema destra del deputato olandese Geert Wilders, noto per le sue posizioni anti-Islam, è in testa nelle elezioni amministrative ad Almere (187mila abitanti) e secondo all'Aia, in un significativo test a tre mesi dalle elezioni politiche anticipate di giugno. Il Partito per la libertà (Pw), fondato nel 2006, ha ottenuto il 21,6% ad Almere, conquistando 9...

L'ultima beffa agli immigrati spunta la sanatoria trappola
TRIESTE - Come criminali comuni, magnaccia o spacciatori di droga. Gli immigrati che hanno fatto domanda di sanatoria ma in passato non hanno rispettato un decreto di espulsione vanno rispediti a casa.Non ovunque, ma così, come gira agli uffici stranieri delle questure. Qua e là, alla chetichella, partendo dalla provincia, che nessuno mangi la foglia in anticipo. Uno sì e l'altro no, in modo che...

REGIONALI: RESPINTO RICORSO LISTA PDL PROVINCIA DI ROMA
Roma, 3 mar. (Adnkronos) - Il ricorso della Lista Pdl della provincia di Roma, depositato ieri mattina, e' stato respinto. Restano, invece, pendenti in commissione d'appello i ricorsi per il listino provinciale Polverini e per la lista civica Polverini.

Censura alla Federazione della Sinistra
Se un qualsiasi cittadino/a dovesse cercare nelle pagine dei maggiori quotidiani italiani, Repubblica e Corriere della Sera, la lista dei candidati alla presidenza della propria regione ne riceverebbe una informazione quantomeno distorta. Nelle edizioni cartacee, soltanto nelle cronache locali sono state inserite infatti tutte le liste presentate. Nelle pagine nazionali ricevono spazio soltanto...