Sabato 07 Dicembre 2019 - Ultimo aggiornamento 23:51
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Il punto sulla legge finanziaria. Senza una mobilitazione popolare in grado di rappresentare gli interessi reali avremo la solita ricetta ideologica sulla tassazione". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
La discussione imperversa ed è legata al nodo saliente delle coperture economiche nella prossima legge di bilancio, parliamo dei ticket e della lotta agli evasori.Il principio della proporzionalità a guidare le tassazioni dovrebbe essere un cardine del sistema economico, paghino di piu' i salari elevati, siano sottoposti a tassazione i grandi patrimoni, soprattutto le rendite che non producono lavoro.Paradossalmente il rapporto annuale Inps è fermo all'aprile 2017, le banche dati e relative elaborazioni dovrebbero essere una fonte perenne di analisi e di studio in un...
Bolivia: EVO Morales vince contro le destre e l’imperialismo!
Evo Morales ha vinto le elezioni (al momento con il 46,96 %) grazie al voto dei ceti popolari, dei popoli originari, delle donne e degli uomini semplici. Il candidato più votato della destra Carlos Mesa raggiunge il 36,60 %. Al risultato finale mancano ancora pochi seggi, in particolare delle zone rurali dove Morales gode di un forte appoggio. In base alla legge elettorale boliviana, in...

Ma come diavolo è governato il mondo?
Capire le diseguaglianze per superare l’ingiustizia finanziaria: è lo studio presentato all’Onu per aggiornare l’agenda per lo sviluppo. Perché la finanziarizzazione è una leva del circolo vizioso della disuguaglianza: aumento dell’insicurezza alimentare, sanitaria, ambientale. E cresce l’insofferenza verso questa “governance”. Le...

Bolivia: Rifondazione Comunista con Evo Morales
Rifondazione Comunista invita tutti i cittadini e tutte le cittadini Boliviani/e residenti in Italia a votare alle elezioni presidenziali di domenica 20 ottobre x il compagno Evo MORALES. Da quando Evo è Presidente, la Bolivia ha fatto passi da gigante verso la costruzione di una società più giusta, verso la costruzione del socialismo.  La crescita economica ha...

Lettera del PKK al popolo americano e al presidente Trump
“Non siamo colpevoli di terrorismo; siamo vittime del terrorismo di stato. Ma siamo colpevoli di difendere il nostro popolo ”, ha dichiarato il PKK nella sua lettera indirizzata al popolo e al presidente americano Trump. Il Comitato per le relazioni estere del Partito dei lavoratori del Kurdistan (PKK) ha scritto una lettera indirizzata al popolo americano e al presidente Donald J....

"Sulla guerra in Siria bisogna dire parole chiare". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Il domenicale di oggi è dedicato a quanti si trovano in un letto di ospedale a combattere con la morte, agli operatori sanitari che pur con stipendi irrisori e orari insostenibili non perdono umanità e professionalità.Il diretto contatto con l'umana sofferenza induce a rivedere con sano distacco e un po' piu' di obiettività i fatti degli ultimi giorni.Veniamo da una... di FEDERICO GIUSTI

Catalogna, Omnium dopo la condanna di Cuixart annuncia una lunga stagione di proteste
La Corte suprema spagnola ha condannato Jordi Cuixart, presidente di Omnium Cultural a 9 anni di prigione per sedizione, "un reato che non ha commesso. E' un attacco frontale ai diritti fondamentali di Cuixart e degli altri imputati, nonché la criminalizzazione del diritto alla protesta pacifica per tutti i cittadini spagnoli". E' il duro attacco dell'organizzazione indipendentista...

Il viaggio dell’Ecuador alla ricerca del proprio padrone
A due anni e mezzo dall’elezione di Lenin Moreno, il paese sudamericano sembra ritornare ancora una volta sotto il giogo statunitense, dopo la breve esperienza di sottomissione al potere cinese. Dall’inizio di ottobre 2019 migliaia di persone, per la maggioranza indigene, sono scese in piazza in Ecuador per protestare contro le politiche di austerity imposte dal presidente Moreno con... di LUCA SERAFINI

Il lungo tradimento americano (ed europeo, e italiano) dei curdi
Il lungo tradimento dei curdi da parte degli americani comincia negli anni Settanta e oggi nel Nord della Siria, il Rojava curdo, si è aperto il capitolo più devastante: il massacro di un popolo e dei princìpi più basilari di giustizia, diritto internazionale e democrazia, l’umiliazione degli Stati uniti, incapaci di fermare il Califfo Erdogan, un’Europa... di ALBERTO NEGRI

"Numeri dal Portogallo. Analisi del voto che ha riconfermato la sinistra". Intervento di Franco Astengo
Alcune prime considerazioni sparse sull’esito del voto portoghese svolte attraverso un raffronto tra le cifre assolute. La comparazione è stata svolta direttamente tra i risultati delle elezioni del 2015 e quelle del 2019 senza registrare il passaggio verificatosi con le elezioni europee del 2018 nelle quali la partecipazione si era abbassata al punto da rendere poco significative... di FRANCO ASTENGO