Lunedì 21 Gennaio 2019 - Ultimo aggiornamento 11:13
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
I cristiani d’Oriente e i regali avvelenati occidentali
A Natale i cristiani d’Occidente festeggiano, quelli d’Oriente anche, ma non se ne ricorda quasi nessuno tranne qualche diretta tv da Betlemme. I cristiani del Libano, della Siria, dell’Iraq e dell’Egitto, vengono generalmente ignorati, come se il cristianesimo non fosse nato qui ma nei grandi magazzini con gli alberi di Natale americani ed europei che grondano consumismo. Per loro il regalo di quest’anno del presidente americano Donald Trump è stato trasferire l’ambasciata Usa a Gerusalemme, riconoscendola come capitale dello stato di Israele,...
Legge di Bilancio. Oggi in piazza i pensionati
La manovra da «sette» in pagella è già da correggere. Ma non sarà corretta. Verrà approvata così com’è. Perché «non c’è tempo». La surreale giornata di ieri è così riassumibile. Si è partiti al mattino con il mea culpa del vicepremier Luigi Di Maio sull’aumento dell’Ires,...

"Il Reddito di cittadinanza di questo Governo è un clamoroso fallimento. I nodi torneranno al pettine. In realtà serve a riprodurre le condizioni dello sfruttamento selvaggio". Intervento di Federico Giusti
Tra una pellicola datata e l'altra, la vigilia di Natale è trascorsa assillati da un quesito martellante: il reddito di cittadinanza rompe con la logica del Rei (il reddito minimo di inserimento ereditato dai governi a guida Pd) o è in perfetta continuità? Il reddito di cittadinanza è stato intanto indebolito su richiesta della Troika, il ministro Conte e i suoi...

Secessione dei ricchi
Questo governo neofascista, nel suo furore contro la democrazia costituzionale, va avanti come una pericolosa ruspa ( per usare una pessima metafora salviniana). Stiamo giungendo ad un passaggio che costituisce, se non lo blocchiamo, una mutazione definitiva della nostra architettura istituzionale. Il tema è quello dell’”autonomia regionale  differenziata”. La... di GIOVANNI RUSSO SPENA*

"Tagli all'editoria, lo scudo a 500mila euro non convince il sindacato dei giornalisti. La battaglia continua, \"sciopero incluso\"" Tagli all'editoria, lo scudo a 500mila euro non convince il sindacato dei giornalisti. La battaglia continua, "sciopero incluso"
Tagli all'editoria, secondo il sindacato dei giornalisti, lo scudo a 500mila euro di finanziamento contenuto nella Legge di bilancio così come uscita dal Senato, "attenua solo leggermente il colpo inferto a testate come Manifesto, Avvenire o Latina oggi. E fa il paio con i tagli a Radio radicale e le incertezze sulle agenzie di stampa". Per questo, la lotta contro il provvedimento prevede... di REDAZIONE

"\"Il Natale degli sgomberi e delle morti sul lavoro\". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti" "Il Natale degli sgomberi e delle morti sul lavoro". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Solstizio di inverno, Festa della Luce o Nascita di Gesu', il Natale 2018 sarà all'insegna del presepe e dei valori della cristianità gettando nel dimenticatoio il messaggio del Vangelo. In ogni scuola troverai il presepe e il crocifisso ma non è detto che funzioni l'impianto di riscaldamento o sia attrezzata la palestra per le attività ginniche (mens sana in corpore... di FEDERICO GIUSTI

"\"Governo, a pagare lo scotto della Manovra potrebbe essere il Movimento Cinque Stelle. I rischi che corre il Paese\". Intervento di Franco Astengo" "Governo, a pagare lo scotto della Manovra potrebbe essere il Movimento Cinque Stelle. I rischi che corre il Paese". Intervento di Franco Astengo
I contenuti della manovra finanziaria 2019 rappresenteranno senz’altro un banco di prova per la tenuta della popolarità e della raccolta di consenso da parte del Movimento 5 stelle. Affermare adesso questa previsione appare soltanto come la sottolineatura di una banalità. Cerchiamo però di approfondire alcuni aspetti che senz’altro possono rappresentare elementi... di FRANCO ASTENGO

"Europa, ad aprile in piazza a Bruxelles i sindacati europei: \"Cambiare rotta. Al primo posto gli interessi di chi lavora\"" Europa, ad aprile in piazza a Bruxelles i sindacati europei: "Cambiare rotta. Al primo posto gli interessi di chi lavora"
Nel prossimo aprile il sindacato europeo sarà in piazza a Bruxelles per chiedere alla Ue di cambiare rotta. Lo ha reso noto ieri il responsabile delle Politiche europee e internazionali della Cgil nazionale, Fausto Durante. "Abbiamo deciso unanimemente di tenere un'iniziativa a Bruxelles - spiega -. La collocazione temporale precisa è ancora da definire, ma sarà nel mese di... di REDAZIONE

"Alleanza contro la povert\u00e0: \"No al bilanciamento dei fondi perch\u00e9 hanno finalit\u00e0 strutturalmente differenti\"" Alleanza contro la povertà: "No al bilanciamento dei fondi perché hanno finalità strutturalmente differenti"
L’Alleanza contro la Povertà in Italia ha sempre sostenuto con forza la necessità di investire nelle politiche di contrasto alla povertà con uno stanziamento strutturale e adeguato. In ragione di ciò, come si legge in una nota, indicano come necessario che nella legge di bilancio i 9 miliardi annunciati per il contrasto alla povertà, e ora scesi a 7,1,... di REDAZIONE

"\"Governo giallo-verde in debacle su tutta la linea. In compenso, perfetta continuit\u00e0 sul massacro contro il lavoro\". Intervento di Federico Giusti" "Governo giallo-verde in debacle su tutta la linea. In compenso, perfetta continuità sul massacro contro il lavoro". Intervento di Federico Giusti
Settimane convulse, riscrittura della manovra, abbassamento del deficit, rassicurazioni scritte alla Troika sui buoni intenti liberisti del Governo italiano hanno prodotto il risultato dell'assenso di Bruxelles alla manovra di Bilancio Italiana. Il deficit dal 2,4% è stato ridotto al 2% ma nella manovra c'è anche ben altro di cui non si parla, dalla spending review (la presenz... di FEDERICO GIUSTI