Martedì 21 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 19:24
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"La Sanità impossbile tra costi, liste d'attesa e accesso alle cure". La corrispondenza (audio) da Pit Salute (Cittadinanzattiva) di Sara Bergamini
Sulla sanità italiana pesano liste d’attesa e costi a carico dei pazienti. L’accesso alle cure e alle prestazioni sanitarie è il problema più segnalato dai cittadini a "Pit Salute", rapporto di Cittadinanzattiva. Una sanità niente affatto a portata di mano, se nel 2017 quasi quattro segnalazioni su dieci ricevute da Cittadinanzattiva (il 37,3%, in aumento del 6% rispetto al 2016) riguardano la difficoltà di accesso ai servizi sanitari. Se si considera il peso delle liste di attesa e i costi a carico dei pazienti, specialmente per ticket, farmaci...
Giornata mondiale di lotta all'Aids, integralismo e oscurantismo bloccano il processo per debellare la malattia. Saltano gli obiettivi minimi fissati per il 2020. Prc: "Ennesimo dietrofront di M5S sui preservativi"
Oggi si celebra la Giornata mondiale per la lotta contro l'Hiv/Aids. L’Italia, sebbene l’incidenza di Aids sia in lieve costante diminuzione negli ultimi tre anni, è il secondo paese per incidenza fra quelli dell’Europa occidentale. In Italia il problema resta ancora l'accesso al test e la prevenzione, cioè la diffusione dei contraccettivi. Nel nostro Paese ci...

"Lavoro e Salute", il direttore Franco Cilenti presenta l'ultimo numero. Intervista "audio": "Tutta la sanità dovrebbe fermarsi non solo i medici"
clicca qui per ascoltare l'intervista a Franco Cilenticlicca qui per visionare il numero di Lavoro e Salute

"Domani si ferma la sanit\u00e0. Al centro della protesta, manco a farlo apposta i tagli, manifesti e nascosti contemplati nella legge di bilancio" Domani si ferma la sanità. Al centro della protesta, manco a farlo apposta i tagli, manifesti e nascosti contemplati nella legge di bilancio
Domani, venerdì 23 novembre, sarà sciopero nazionale di 24 ore per medici, veterinari e dirigenti sanitari. Al centro della protesta la rivendicazione di finanziamenti adeguati per il Fondo sanitario nazionale, assunzioni per garantire il diritto alla cura e il diritto a curare, il rinnovo del contratto nazionale di lavoro fermo da oltre 10 anni. Decine di iniziative in tutti i... di REDAZIONE

Decreto sicurezza, una bomba sociale
Guerra ai poveri -e non alla povertà-, è il cuore del cosiddetto decreto sicurezza di Salvini, già approvato al Senato e, esattamente all’opposto di come viene chiamato, già dalle sue prime applicazioni ha dimostrato che produce insicurezza, e non potrà fare diversamente anche in futuro. Questo è l’effetto devastante del decreto sicurezza... di MONICA SGHERRI*

"Sanit\u00e0, la drammatica situazione al Careggi di Firenze: mancano 170 tra specialisti ed impiegati. Per la Cgil il tempo delle attese \u00e8 scaduto" Sanità, la drammatica situazione al Careggi di Firenze: mancano 170 tra specialisti ed impiegati. Per la Cgil il tempo delle attese è scaduto
All’ospedale fiorentino di Careggi nel comparto sanitario (medici e dirigenti esclusi), che attualmente conta circa 4.200 unità, mancano 170 lavoratori (infermieri, fisioterapisti, Oss, radiologi, ostetriche, tecnici di laboratorio, dietisti, amministrativi) per coprire almeno in parte il personale uscito tra pensionamenti e trasferimenti e per gestire le assenze a vario titolo quali... di REDAZIONE

"Medici ospedalieri sul piede di guerra contro la legge di bilancio: \"Arrivano le briciole ma il settore \u00e8 alla canna del gas\"" Medici ospedalieri sul piede di guerra contro la legge di bilancio: "Arrivano le briciole ma il settore è alla canna del gas"
Nella manovra economica 2019 approdata alle Camere con una cornucopia di 37 miliardi, la posta riservata alla sanità sono "solo briciole". Questo il rilievo dell’Anaao Assomed, il sidnacato dei medici ospedalieri. La categoria sarà impegnata nei prossimi giorni in alcune iniziative di sciopero e di mobilitazione.  Il Fondo sanitario nazionale nel 2019 si attesterà... di REDAZIONE

"Campane a morto per il servizio sanitario nazionale? Convegno a Milano" Campane a morto per il servizio sanitario nazionale? Convegno a Milano
Oggi sabato 27 ottobre a Palazzo Reale dalle 9,30 alle 18,00 in Piazzetta Reale, a Milano si svolgerà il convengo nazionale: "Campane a morto per il Servizio sanitario nazionale? Perché conviene alla nostra salute e alle nostre tasche difendere la salute pubblica”. Dal diritto alla salute globale al tentativo di privatizzare l’assistenza sanitaria per i malati cronici in... di REDAZIONE

Scuola, senza risposte, "siamo pronti a inondare nuovamente le piazze del Paese il 16 e 17 Novembre”
Oggi gli studenti presenteranno al vicepremier Di Maio le rivendicazioni per avere invece maggiori fondi sul diritto allo studio. In attesa, lo stato di agitazione continua. L'iniziativa arriva dopo le singolari dichiarazioni del ministro dell'Istruzione, Bussetti, secondo cui "non servono finanziamenti all'istruzione perché bisogna scaldarsi con la legna che si ha". “In Italia... di REDAZIONE

Contrastare e non aumentare le disuguaglianze in Sanità
Tempi di attesa, gestione delle cronicità, accesso ai farmaci innovativi, coperture vaccinali e screening oncologici: è in questi settori che si registrano disuguaglianze sempre più nette fra le varie aree del Paese . E non sempre al Nord va meglio che al Sud. È quanto emerge dal Sesto Rapporto dell’Osservatorio civico sul federalismo in sanità , ...