Giovedì 06 Agosto 2020 - Ultimo aggiornamento 16:06
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Ecco quello che è accaduto nella sanità italiana con il Coronavirus". Intervista (audio) a Carlo Palermo, segretario di Anaao-Assomed
clicca qui per ascoltare l'intervista a Carlo Palermo."Che le smagliature ci siano state è evidente. Altrimenti non avremmo dovuto chiudere interi reparti. In alcuni casi mancano addirittura i Dispositivi di protezione individuale, ma non è colpa degli opeatori sanitari, che hanno rischiato in prima persona". Un problema oggettivo, la sindrome da Coronavirus si è sovrapposta a quella influenzale. 
"Coronavirus, cosa non ha funzionato nella sanità lombarda". Intervento di Vittorio Agnoletto
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha segnalato che probabilmente all’ospedale di Codogno qualcosa non ha funzionato; i vertici della regione Lombardia hanno immediatamente reagito con grande durezza. La polemica si è chiusa con inusitata rapidità: uno aveva da far dimenticare il mancato controllo su chi dalla Cina arrivava in Italia transitando da un Paese terzo,...

Figlio disabile senza assistenza, mamma lo ritira da scuola. Donna si era incatenata, ora denuncia per abbandono minore
"Stamattina sono stata costretta a ritirare dalla scuola mio figlio perché non avrebbe avuto l'Oss (Operatore socio sanitario) come mi aveva promesso l'assessora comunale di Foggia alle politiche sociali Raffaella Vacca.Stanno negando il diritto allo studio ad un bambino". Inizia così il video messaggio postato sulla propria pagina Facebook da Loredana De Cata, la mamma con...

Si pronuncerà la Consulta sull’inadeguatezza della pensione di invalidità
Come si può leggere nella testata « PensioniOggi.it », dovrà essere la Corte Costituzionale a pronunciarsi sulla legittimità della misura della pensione di invalidità civile per le persone con invalidità totale, oltreché sulla mancata concessione del beneficio del cosiddetto “incremento al milione” , maggiorazione sociale...

Amnesty international. Decreti sicurezza, una fabbrica di migranti irregolari
I decreti sicurezza voluti dall’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini hanno peggiorato il sistema di accoglienza in Italia e stanno generando ghettizzazione e povertà, sia economica che sociale. Con il conseguente aumento delle vittime dello sfruttamento lavorativo e delle attività criminali. In particolare, le misure che escludono i richiedenti asilo dal sistema... di ADRIANA POLLICE

No autosuffiienza, Fish: "Nessun avvallo a Piano 2019-2020"
 "Siamo costretti a smentire ufficialmente e formalmente che il Piano per la non autosufficienza 2019-2021, approvato dalla Conferenza Unificata come allegato del decreto di riparto del Fondo per la non autosufficienza, abbia mai ottenuto l'approvazione e l'avallo della nostra Federazione". Così Vincenzo Falabella, presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap... di REDAZIONE

"Scuola, la Flp-Cgil lancia un appello alla neoministra: \"La scuola non \u00e8 addestramento. Intervenire nelle aree svantaggiate\"" Scuola, la Flp-Cgil lancia un appello alla neoministra: "La scuola non è addestramento. Intervenire nelle aree svantaggiate"
"La ministra Azzolina e il ministro Manfredi abbiano il coraggio e la consapevolezza di sapere che viviamo un'autentica emergenza. In tempi di minacciata autonomia differenziata la Scuola e l'Università hanno principalmente bisogno di essere più forti e più presenti lì dove il contesto è più deprivato: più strumenti, più personale,... di REDAZIONE

Militarizzare gli ospedali. E' la risposta dei medici alle aggressioni in corsia
Prevedere la presenza stabile di posti di pubblica sicurezza di Polizia nei Pronto soccorso (Ps) di maggiore affluenza e la presenza di vigilantes sulle ambulanze nelle aree di maggiore criticità come, ad esempio, la città di Napoli. A chiederlo, a fronte dell'escalation di aggressioni e violenze a danno del personale sanitario, è il presidente della Federazione degli Ordini... di REDAZIONE

Dimissioni di Fioramonti, sconcerto e preoccupazione nei sindacati. Stando ai dati Ocse le risorse destinate alla scuola sono davvero poche
Sconcerto e preoccupazione per il futuro: è questa la reazione del mondo della scuola alle dimissioni del ministro Lorenzo Fioramonti, che i sindacati avevano incontrato poco prima di Natale per parlare, anche, del rinnovo del contratto. Associazioni sindacali che si aspettavano di incontrare il titolare di viale Trastevere il 7 gennaio in occasione del primo tavolo di confronto sullo... di REDAZIONE

"Non autosufficienza, a detta dei sindacati si muove qualcosa sul fronte della legge quadro" Non autosufficienza, a detta dei sindacati si muove qualcosa sul fronte della legge quadro
Si muove qualcosa sulla non autosufficienza e in particolare sulla richiesta dei Sindacati di definire quella legge quadro nazionale dicui il nostro paese è ancora sprovvisto. Nei giorni scorsi a parlarne è stata il Ministro del Lavoro Nunzia Catalfo che si è impegnata in tal senso rispondendo direttamente alle critiche mosse dal segretario generale dello Spi-Cgil Ivan... di REDAZIONE