Martedì 21 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento 19:24
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Sanità, contro la carenza dei medici l'Anaao-Assomed porta ancora una volta le sue richieste al ministro
Aumento di posti nelle scuole di specialità di almeno 2000 unità, possibilità di assunzione dei medici in formazione nell’ultimo anno di scuola con contratto a tempo determinato (da trasformare in tempo indeterminato al momento dell’acquisizione del titolo), con funzioni adeguate al livello di competenze e autonomie raggiunte e tutoraggio garantito dal direttore della struttura di destinazione per il completamento del percorso formativo. E ancora attivazione del teaching hospital, nuova programmazione del fabbisogno di medici correlata non solo agli aspetti...
Aggressioni in ospedale, Anaao-Assomed: "Non basterà la militarizzazione delle corsie, se non vengono incrementate le risorse del Fondo sanitario nazionale"
L’approvazione in Consiglio dei Ministri di un Ddl di iniziativa governativa pe run contrasto alle aggressioni ai danni del personale ospedaliero va ad aggiungersi a quelli già presentati per iniziativa parlamentare, con la istituzione di un Osservatorio nazionale e l’inasprimento delle pene per chi aggredisce un operatore sanitario riconosciuto pubblico ufficiale, secondo...

"Sanità, sta qui il vero problema da affrontare: le aggressioni al personale aumentano perchè cresce la inefficienza del sistema sanitario e le lavoratrici e i lavoratori sono lasciati da soli". Il domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Solo nel 2017 sono state ben 1500 le aggressioni al personale sanitario come si evince da quotidianosanita.it. Riportiamo per completezza alcuni passaggi (clicca qui per leggere la fonte) 41 aggressioni al 118, 320 negli ambulatori, 20 nelle case di riposo, 400 nei Reparti di degenza, 37 in assistenza domiciliare, 456 al Pronto Soccorso, 72 negli ambulatori del Servizio Psichiatrico di Diagnosi...

Povertà e crisi, il lucido e circostanziato rapporto di Svimez: "Sono 600mila gli ultimi tra gli ultimi". Emigrazione: Quasi due milioni di persone via negli ultimi due 16 anni, la metà giovani (intervista audio a Pietro Lunetto).
Cittadinanza “limitata” perché mancano o sono carenti diritti fondamentali, dall’ambiente ai servizi sanitari. Un disagio sociale che si amplia fra famiglie in povertà assoluta – sono 600 mila quelle in cui non lavora nessuno – e lavoratori poveri. Quasi due milioni di persone via negli ultimi due 16 anni, la metà giovani. Sono i numeri diffusi... di REDAZIONE

Sanità, caso dei cartoni a Reggio Calabria. La protesta dei medici ospedalieri: "E' lo specchio di quello che sarà tutta la sanità pubblica italiana se non si arresta il piano inclinato su cui è da tempo avviata"
Le assurdità della sanità italiana, se non ci fosse di mezzo la nostra salute non finiscono di stupire. Dopo il caso di Nola del soccorso pronto, ma prestato sul pavimento, dopo i pensionati medici al posto dei giovani medici, dopo le false partite Iva al posto dei dirigenti medici, ecco in Calabria il caso degli “incartonati al posto degli ingessati. “La Calabria... di REDAZIONE

Senza dimora, ad Edimburgo nasce il primo "Homeless village"
E’ nato ad Edimburgo, in Scozia, il primo Homeless village del mondo. Sorge su un terreno donato dal comune e può contare su 11 case appositamente costruite per ospitare i senzatetto. Il progetto della onlus Social Bite vuole creare una comunità stabile e solidale per 20 persone, per i prossimi 12-18 mesi. Se ne parla in un articolo di Ronnie Convery pubblicato dalla rivista...

Precariato e diplomati magistrale, il pasticcio è servito: a settembre cattedre scoperte e balletto di maestri, altro che continuità didattica garantita
L’emendamento al Decreto Dignità non garantisce la permanenza in servizio di decine di migliaia di maestri, nemmeno dei 6 mila già immessi in ruolo. È emblematico, a questo proposito, quanto raccontato oggi dalle pagine di Orizzonte Scuola, da una docente siciliana 42enne, con 15 anni di supplenze svolte: lo scorso anno aveva finalmente sottoscritto il contratto a tempo... di REDAZIONE

"Sanità alla canna del gas e tra emergenze senza fine, mentre la depressione diventa una malattia di massa che colpisce le classi meno abbienti". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Il fondo sanità sta prendendo corpo, il suo ammontare dovrebbe essere in toto pari 112,6 miliardi di euro, un incremento dello 0,83 % rispetto al 2017 quando il Fondo sanitario nazionale riparti' 111,7 miliardi.Ma questi soldi sono sufficienti a fronteggiare l'emergenza sanitaria nel paese?Forse dovremmo prima analizzare le cifre che portano a 112,6 miliardi di euro, se lo facessimo... di FEDERICO GIUSTI

Rischio idrogeologico, per l'Ispra sono oltre sette milioni gli italiani residenti in territori vulnerabili
L’Ispra aggiorna la mappa nazionale del rischio idrogeologico in Italia. Nel 2017 è risultato a rischio il 91% dei comuni italiani (88% nel 2015) ed oltre 3 milioni di nuclei familiari risiedono in queste aree ad alta vulnerabilità. In nove Regioni (Valle D’Aosta, Liguria, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Molise, Basilicata e Calabria) abbiamo il 100% dei comuni... di REDAZIONE

Ricerca sulla terza età dello Spi-Cgil: "Come si riuscirà a rispondere alla crescente domanda di assistenza di lunga durata fino ad oggi garantito in ambito familiare?"
Si è svolta ieri mattina a Roma, presso la Sala delle Regioni Spi-Cgil (via dei Frentani), la presentazione della ricerca curata da Claudio Falasca e promossa da Spi-Cgil e Auser Nazionale “Problemi e prospettive della domiciliarità, il diritto d’invecchiare a casa propria”. L’iniziativa, riservata ai gruppi dirigenti delle organizzazioni, anticipa alcuni dei... di REDAZIONE