Venerdì 20 Settembre 2019 - Ultimo aggiornamento 17:07
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Il capo indigeno Raoni proposto dagli ambientalisti per il Premio Nobel per la pace del 2020
Ambientalisti e antropologi hanno lanciato una campagna per nominare il capo indigeno Raoni per il Premio Nobel per la pace del 2020, in riconoscimento della sua lotta per preservare l'Amazzonia e le comunità locali brasiliane. Secondo la Fondazione Darcy Ribeiro, che sostiene la candidatura, "l'iniziativa riconosce i meriti di Raoni Metuktire come leader di fama mondiale, il quale, dall'alto dei suoi 90 anni, ha dedicato la sua vita alla lotta per i diritti degli indigeni e alla preservazione dell'Amazzonia". Raoni, che appartiene alla tribù Kaiapò ed è un'icona...
Marx at the Arcade
Marx at the Arcade: Consoles, Controllers, and Class Struggle, scritto da Jamie Woodcock e edito da Haymarket Books, è il tentativo in gran parte riuscito di studiare l’intera industria videoludica in ottica marxista. La prima parte del libro racconta la storia del videogioco, la sua produzione e i recenti sforzi per la sindacalizzazione dei lavoratori del settore. Qua Woodcock,...

Usa, freddate due donne che manifestavano contro le armi
Manifestavano contro le armi nel tentativo di rendere più sicuro il loro quartiere e sono state freddate proprio da colpi di arma da fuoco. E' accaduto a Chicago dove due mamme, Chantelle Grant di 26 anni e Andrea Stoudemire di 35, sono state uccise nel pieno della loro piccola protesta: a freddarle sono stati ripetuti colpi di arma da fuoco che le hanno raggiunte in pieno petto sparati da...

Sono 21 milioni al mondo le persone vittime di gravissimi abusi, tra cui il lavoro forzato e lo sfruttamento sessuale
Un crimine che vede nel mondo 21 milioni di persone vittime di gravissimi abusi, tra cui il lavoro forzato e lo sfruttamento sessuale. E secondo i report internazionali, quasi un terzo sono minori e oltre il 70% del totale è costituito da donne e bambine. Sono dati che vengono ricordati in occasione dell'odierna Giornata Mondiale contro la tratta di esseri umani, voluta dall'Onu nel 2013... di REDAZIONE

Vite di disabili che hanno fatto la Storia con la maiuscola
«Il concetto ispiratore di queste pagine è semplice: raccontare brevemente le vite di disabili che hanno fatto la Storia con la maiuscola , quella che resta scolpita negli annali o nell’immaginario collettivo. Tranne alcune motivate eccezioni, non scriverò quindi di quelli che hanno battuto record o dimostrato che “anche noi ce la possiamo fare”, ma di...

"L'unico migrante buono \u00e8 quello che paga per ottenere il permesso di soggiorno. Napoli, tra gli arrestati anche un ex ispettore in servizio presso l'Ufficio immigrazione  " L'unico migrante buono è quello che paga per ottenere il permesso di soggiorno. Napoli, tra gli arrestati anche un ex ispettore in servizio presso l'Ufficio immigrazione
La Guardia di finanza ha sgominato un’associazione per delinquere dedita a corruzione e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina: tra gli affiliati, alcuni ex poliziotti dell’Ufficio immigrazione della questura di Napoli. Sette gli arresti eseguiti dal Nucleo Polizia economico-finanziara della Gdf di Napoli insieme al personale della squadra mobile di Napoli, ccon un...

"Maurizio Landini, segretario Cgil: \"C\u2019\u00e8 chi usa la lotta alla mafia senza troppa convinzione per fini puramente elettorali e c\u2019\u00e8 chi, come Peppino Impastato, la lotta alla mafia l\u2019ha pagata con la vita\"" Maurizio Landini, segretario Cgil: "C’è chi usa la lotta alla mafia senza troppa convinzione per fini puramente elettorali e c’è chi, come Peppino Impastato, la lotta alla mafia l’ha pagata con la vita"
"C’è chi usa la lotta alla mafia senza troppa convinzione per fini puramente elettorali e c’è chi, come Peppino Impastato, la lotta alla mafia l’ha pagata con la vita", così il segretario della Cgil Maurizio Landini a pochi giorni dall'anniversario dell'assassinio. Nella notte tra l’8 e il 9 maggio del 1978, il cadavere del giornalista e attivista... di FABRIZIO SALVATORI

Giornalismo, Reporter sans frontières critica il governo italiano e Salvini per il caso Saviano. La nota di Fnsi: "Minacce da fascisti e criminalità organizzata"
Secondo Reporters Sans Frontières, “il numero dei paesi considerati sicuri, dove un giornalista può lavorare senza temere per la propria vita diminuisce ancora, mentre i regimi autoritari continuano ad aumentare il controllo sui media“. La notizia arriva in occasione della presentazione della classifica sulla libertà di stampa che l’organizzazione non... di REDAZIONE

Carceri, su sovraffollamento e e trattamento coatto senza condanna l'Italia primeggia in Europa
In molti l'avevano detto, l'Italia per quanto riguarda il delicato tema delle carceri rischia grosso in Europa. Secondo la relazione Space I, realizzata per il Consiglio d’Europa, che ha come focus proprio i diritti umani e la democrazia, dall’Università di Losanna con i dati del 31 gennaio 2018 provenienti da 44 amministrazioni penitenziarie, l’Italia si piazza al quarto...

Il 16 aprile la polizia penitenziaria in piazza contro il deperimento degli organici di fronte a una popolazione carceraria che aumenta: "Si rischia una condanna da parte della Corte europea dei diritti dell'uomo"
"La popolazione detenuta aumenta costantemente mentre le dotazioni organiche del Corpo di Polizia Penitenziaria restano gravemente carenti. Per queste ragioni scenderemo in piazza a Roma, unitariamente, il prossimo 16 aprile: per denunciare le gravi condizioni in cui versa il corpo, per chiedere alla politica e all'amministrazione interventi urgenti, a partire da un piano di assunzioni subito".... di REDAZIONE

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine