Giovedì 26 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento 18:46
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Il lato nascosto della sanità italiana: più di mezzo milione di famiglie coinvolte in richieste di mazzette
Secondo i dati riportati dall’Istat, oltre mezzo milione di famiglie italiane ha ricevuto almeno una volta nel corso della vita richieste di denaro o altro per essere facilitate in occasione di ricoveri, interventi, visite mediche, mentre nel solo ultimo anno le famiglie vittime di corruzione in sanità sono state 107.000. “La corruzione in sanità è più pericolosa che in qualsiasi altro settore”, commenta Virginio Carnevali, presidente di Transparency International Italia, a margine della presentazione dei nuovi dati rilevati dal progetto...
Discriminazione di genere? In Giappone è direttamente l'azienda a perseguitare le donne che vogliono una gravidanza
Il Giappone, paese già tristemente noto per le eccessive morti da sovraccarico lavorativo, ha raggiunto nuove frontiere anche per quanto riguarda il controllo delle gravidanze istituendo severi e rigidi turni per la maternità. Infatti le dipendenti, nel caso in cui volessero avere un figlio, devono attenersi ad un ordine stabilito esclusivamente dal proprio datore di lavoro. Prima...

Aborto, Cgil: "Una campagna di Provita onlus basata sulle falsità. I mass media non li seguano"
“I cattolici integralisti di Provita onlus aggrediscono una legge dello Stato, la legge 194, e, quel che è più grave, lo fanno nel cuore delle Istituzioni, al Senato, dove questa mattina hanno tenuto una conferenza stampa, con senatori della Lega e Isabella Rauti, di Fratelli d'Italia”. È quanto dichiara la responsabile Politiche di Genere della Cgil nazionale...

Bolletta a 28 giorni. L'ultima puntata della telenovela potrebbe esserci l'11 aprile
Rasenta la telenovela la querelle sulle bollette a 28 giorni adottate dalle aziende di tlc, il ritorno alla fatturazione mensile a partire da aprile, l’esito delle misure decise dall’Agcom e dell’indagine Antitrust. Il prossimo passaggio ci sarà fra un paio di settimane. La decisione di merito da parte del Tar del Lazio sulle misure previste dall’Agcom è... di REDAZIONE

Ostia, domani comincia il processo a Roberto spada per la testata alla troupe di Nemo
Domani, venerdì 30 aprile, alle 10.30, nell'aula Occorsio del Tribunale di Roma, a piazzale Clodio, si terrà la prima udienza del processo a carico di Roberto Spada per l'aggressione al giornalista della trasmissione “Nemo – Nessuno escluso” Daniele Piervincenzi e all’operatore Edoardo Anselmi, avvenuta a Ostia lo scorso 7 novembre.I due cronisti saranno... di REDAZIONE

La Casa internazionale delle donne sarà premiata per la settima edizione di "Donne Pace Ambiente Wangari Maathai"
Anche quest'anno, per il 7° anno consecutivo, l'Associazione A Sud, in collaborazione con la Casa Internazionale delle Donne di Roma promuove il Premio Donne Pace Ambiente Wangari Maathai, che ogni anno dal 2012 premia, attorno all'8 marzo, l'impegno delle donne in prima linea per la tutela del territorio e del diritto alla salute.Durante la VII edizione verranno come ogni anno premiate... di REDAZIONE

Cantami o diva del Partito comunista il Manifesto
Da bambino, e fino all’età del matrimonio, ho abitato in un borgo popolato da artigiani, operai e contadini ricchi di saggezza e comunisti all’80 per cento – certificato dagli esiti delle elezioni – e ho frequentato sia le botteghe artigiane sempre aperte ai ragazzi, dove sentivo parlare di cose per me misteriose, come la legge truffa, che la casa del popolo o una... di ASCANIO BERNARDESCHI

"Nel momento in cui mi hanno detto se scrivi ti sparo in testa ho scelto...". La lettera di Federica Angeli, giornalista, prima di portare la sua testimonianza contro il clan degli Spada
Cari Lorenzo, Alessandro e Viola,ci siamo. Domani la mamma entrerà, dopo 1677 giorni di libertà perduta, in un'aula di tribunale per affrontare Armando Spada e le sue minacce di morte. Ti sparo in testa se scrivi, mi disse. Io ho scritto: di loro, dei loro legami con la pubblica amministrazione, con la politica, delle loro cattiverie, di quanto erano spietati con le loro vittime.... di REDAZIONE

Usa, sulla diffusione delle armi i dati allarmanti di Archivio disarmo
Il sistema Sistema Informativo a Schede SIS di IRIAD (Archivio disarmo) con il paper di Nicolò Scarpat sottolinea che “le armi da fuoco negli Stati Uniti: diffusione, vittime, controllo”. Si tratta di un’ampia ed accurata indagine da cui emergono dati preoccupanti e sorprendenti, come il fatto che né la legge federale, né le leggi statali (con la sola... di REDAZIONE

Farmaci, la Corte di giustizia europea scopre il gioco di due multinazionali,Roche e Novartis, nel caso Avastin. Costi milionari per il SSN e per i cittadini. E ora i risarcimenti
Non solo i colossi farmaceutici Roche e Novartis si sono messi d'accordo sulla vendita di due "medicinali concorrenti" come Avastin e Lucentis. Ma hanno pure diffuso "informazioni ingannevoli" sugli effetti collaterali di uno dei due farmaci per condizionare il mercato. Lo afferma la Corte di giustizia europea, che mette cosi' un punto fermo sul caso Avastin, il lungo braccio di ferro che vede le... di REDAZIONE

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine