Sabato 04 Luglio 2020 - Ultimo aggiornamento 18:31
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Reading, l'assassino non ha colpito a caso. C'\u00e8 l'omofobia all'origine dell'accoltellamento" Reading, l'assassino non ha colpito a caso. C'è l'omofobia all'origine dell'accoltellamento
Hanno un nome tutte ed erano tutti elementi attivi della comunità gay locale le tre persone uccise a coltellate nel sanguinoso attacco compiuto sabato in un parco di Reading, storica città dell'Inghilterra meridionale, dal 25enne rifugiato libico Khairi Saadallah. Arrestato dalla polizia dopo aver ferito gravemente anche altri tre passanti e accusato ora di terrorismo nell'ambito di un'indagine che deve peraltro far luce su molti punti oscuri: incluse le sempre più gravi evidenze delle turbe psichiche attribuite al killer. I loro nomi sono James Furlong, 36enne insegnante...
Carceri, tre agenti penitenziari rischiano il processo a Ferrara per il reato di tortura. Vittima un ragazzo di 27 anni nel 2017. I magistrati: "Trattamento inumano e degradante"
Tre agenti di polizia penitenziaria rischiano di essere processati a Ferrara per il reato di tortura, per aver fatto spogliare e picchiato in cella un detenuto, anche con un oggetto di ferro. Il fatto risale al 30 settembre 2017 e l'udienza preliminare è fissata per il 9 luglio. Secondo il pm Isabella Cavallari, che ha coordinato le indagini dei carabinieri, i tre, un sovrintendente di 55...

Catania, nuovo filone di inchiesta, e arresti, nella tratta degli esseri umani. Le indagini originate dallo sbarco dei migranti della nave Aquarius nel 2017
Una tratta di esseri umani che ha coinvolto, come vittime, giovani donne nigeriane è al centro di un'operazione della Polizia di Catania, coordinata dalla locale Procura Distrettuale etnea. Arresti, con l'operazione 'Promise land', sono in corso in ambito nazionale nei confronti di un gruppo criminale specializzato nella lucrosa attività di 'human trafficking'. Le indagini sono...

"Antifascismo, assoluzione per due giovani fermati e denunciati poco prima di un comizio di Salvini" Antifascismo, assoluzione per due giovani fermati e denunciati poco prima di un comizio di Salvini
Il fatto è di particolare tenuità. Con questa motivazione la giudice del Tribunale di Cagliari, Loredana Schirra, ha assolto due giovani che quattro anni fa, in via Porcell, in piano centro a Cagliari, erano stati fermati e denunciati poco prima di un comizio del leader della Lega, Matteo Salvini. Nel loro furgone gli agenti della Questura di Cagliari avevano trovato striscioni,... di FABRIZIO SALVATORI

La J&J blocca la vendita del talco a causa del forte ribasso della domanda.Da migliaia di cause arriva la tragica verità: contiene Asbesto e provoca il cancro
Johnson & Johson blocca la vendita negli Stati Uniti e in Canada del talco per bambini, uno dei suoi prodotti più famosi, a causa del calo della domanda. Il talco è da tempo nel mirino di migliaia di cause, per l'esattezza 19.400 solo negli Usa. L'accusa è che contenga absesto (amianto) e causi, di conseguenza, il cancro. "La domanda in nord America è in calo in... di REDAZIONE

Pedofilia, "Hide and Seek". Quando la chiesa polacca non riesce a nascondere allora chiede l'intervento del Vaticano
Un documentario sull'abuso di minori da parte di sacerdoti e religiosi cattolici in Polonia irrompe nel pieno delle celebrazioni per il centenario della nascita di San Giovanni Paolo II. Dopo che il film "Hide and Seek" è stato visto da quasi 80.000 persone su YouTube, l'arcivescovo polacco Wojciech Polak ha chiesto al Vaticano di "avviare un procedimento" per i casi in questione. Lo... di FABRIZIO SALVATORI

"Carlo Carelli ci ha lasciato. Il ricordo di Eliana Como. \"Un punto di riferimento del movimento sindacale. Sempre pacato, sempre disponibile\"" Carlo Carelli ci ha lasciato. Il ricordo di Eliana Como. "Un punto di riferimento del movimento sindacale. Sempre pacato, sempre disponibile"
Carlo era un amico sincero e un compagno indispensabile, di quelli che non puoi sostituire, perché come Carlo c’era solo Carlo. Era un punto di riferimento. Sempre calmo e paziente, sempre pacato, sempre disponibile a mediare, sempre ragionevole, sempre pronto a trovare una soluzione. E mai compiacente. Se doveva dirmi che qualcosa non funzionava, lo faceva, con schiettezza, non ci... di ELIANA COMO

"Caso Scieri, chiuse le indagini della procura di Roma: \"Fu ucciso da tre caporali\". Ora si aspetta il rinvio a giudizio. \"Se l'avessero soccorso con molta probabilit\u00e0 si sarebbe salvato. E invece lo abbandonarono dopo averne provocato la caduta da un'altezza di cinque metri\"" Caso Scieri, chiuse le indagini della procura di Roma: "Fu ucciso da tre caporali". Ora si aspetta il rinvio a giudizio. "Se l'avessero soccorso con molta probabilità si sarebbe salvato. E invece lo abbandonarono dopo averne provocato la caduta da un'altezza di cinque metri"
Emanuele Scieri, il giovane allievo paracadutista della Folgore, originario di Siracusa, morto il 13 agosto 1999 nella caserma 'Gamerra' di Pisa, fu ucciso da tre caporali che, nell'intenzone di punirlo perché stava telefonando, lo percossero, lo costrinsero a salire su una torre da cui lo fecero cadere e lo lasciarono agonizzante a terra. Ne è convinta la procura militare di Roma,...

"In Sudan la mutilazione genitale femminile \u00e8 finalmente diventata un crimine" In Sudan la mutilazione genitale femminile è finalmente diventata un crimine
In Sudan la mutilazione genitale femminile è diventata un crimine, punibile con tre anni di carcere: è stato infatti approvato il testo di legge che per decenni il parlamento di Khartoum, finché era controllato dal dittatore Omar el Bashr, non è mai riuscito a portare in agenda. Stime dell'Onu ritengono che l'87% delle donne fra i 14 e i 49 anni abbia subito la...

Giornata Mondiale della Libertà di Stampa: 30 i giornalisti italiani uccisi dal 1960
"Un'opportunità unica di vedere gli esseri umani dietro ai professionisti. Per ciascuno di coloro che sono stati uccisi perché cercavano la verità, il sito di Ossigeno racconta la storia di quella persona, cosa lui o lei stessero investigando - e cosa sia stato fatto per punire i responsabili della loro uccisione". Così Dunja Mijatović, Commissaria per i diritti umani...

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine