Venerdì 29 Maggio 2015 - Ultimo aggiornamento 18:11
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Strasburgo condanna Italia, cognome madre è diritto
I genitori devono avere il diritto di dare ai figli il solo cognome materno. Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani che oggi ha condannato l'Italia per aver violato i diritti di una coppia di coniugi avendogli negato la possibilità di attribuire alla figlia il cognome della madre invece di quello del padre. Nella sentenza, che diverrà definitiva tra 3 mesi, i giudici indicano che l'Italia "deve adottare riforme" legislative o di altra natura per rimediare alla violazione riscontrata.
Usa, la maggioranza degli americani favorevoli all'uso legale della marijuana
Svolta sulla marijuana nell'opinione pubblica Usa. Per la prima volta la maggioranza degli americani (il 55%) si dice favorevole alla sua legalizzazione, come emerge da un sondaggio di Cnn e Orc International. Il 44% degli intervistati continua invece ad essere contraria.Il sondaggio e' stato diffuso mentre in tutto il Paese divampa la polemica sull'apertura dei cosiddetti 'coffee shop' in...

Lettera ai nostr@ compagn@ dell’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale
. Compagn@: Quasi 20 anni fa, ci svegliammo con la notizia che gli indigeni maya dello stato del Chiapas si erano sollevati in armi contro il malgoverno dell’ineffabile Carlos Salinas de Gortari. A partire da lì, grandi mobilitazioni ed un dialogo non sempre facile si è sviluppato con l’Esercito Zapatista da Liberazione Nazionale. In maniera fondamentale, una...

Beppe Fava, il bravo maestro di una intera generazione. Stasera il docu-film su Rai3
Ricorre oggi il trentesimo anniversario dell'uccisione del giornalista e scrittore Giuseppe Fava, assassinato a Catania, all'eta' di 58 anni, davanti alteatro Verga, dove si era recato in macchina per prendere la nipote che recitava in "Pensaci, Giacomino" di Luigi Pirandello. Inizialmente classificato come delitto passionale, per l'omicidio sono stati successivamente condannati i boss Nitto... di FABRIZIO SALVATORI

Gran Bretagna, un milione di studenti schedati grazie al furto delle impronte digitali
Oltre un milione di studenti delle scuole secondarie inglesi (medie e superiori) sono stati schedati dal 2012 con la raccolta delle impronte digitali, idati registrati in un archivio per gli insegnanti ma cui possono accedere via web anche ai genitori per controllare presenze e spostamenti dei figli.Lo rivela un'organizzazione per la difesa delle liberta' civili, il 'Big Brother Watch',... di REDAZIONE

La globalizzazione dell'obesità. "La crisi è una miccia pericolosissima"
Oltre 900 milioni gli adulti sovrappeso e obesi nei Paesi in via di sviluppo, una persona su tre sovrappeso in tutto il mondo. Effetto collaterale dell’aumento dei redditi e dell’urbanizzazione che portano a seguire diete più di ricche di grassi animali, zucchero e sale, e della globalizzazione delle diete. Questi i dati allarmanti forniti dalla britannica Overseas Development... di CLAUDIA GALATI

India, sedicenne stuprata e bruciata. E' la figlia di un taxista iscritto al partito comunista
Stuprata e bruciata viva. Ad un anno dalla tragedia della ragazza violentata a morte da un branco su un autobus a New Delhi, l'India e' sotto shock per un nuovo episodio di indicibile brutalità e violenza. Una studentessa 16enne e' stata stuprata per due volte in ottobre a Kolkata, la vecchia Calcutta, per poi essere perseguitata tenacemente dai suoi aggressori, che, preoccupati dalla sua... di FABRIZIO SALVATORI

Il gossip degli anti-animalisti
Come pre­messa, occorre dire che il caso di «Cate­rina e la vivi­se­zione» si con­fi­gura come uno scan­dalo mon­tato ad arte. Si potrebbe sospet­tare che sia una sorta di ritor­sione per la vit­to­ria otte­nuta con la chiu­sura di Green Hill, dopo anni di lotte, repres­sione... di ANNAMARIA RIVERA

SUBCOMANDANTE MARCOS: QUANDO I MORTI TACCIONO A VOCE ALTA (Rewind 1)
(Nel quale si riflette sulle/sugli assenti, le biografie, narra il primo incontro di Durito col Gatto-Cane, e parla di altri temi che non fanno al caso, o cosa, come detterà il post scriptum impertinente) Novembre-Dicembre 2013 A me pare che abbiamo fatto molta confusione sulla questione della Vita e dellaMorte. Mi sembra che quella che chiamano la mia ombra qui sulla terra, sia la...

Controlacrisi, da noi niente pacchi. Voi dateci una mano ad andare avanti
La prima cosa sono gli auguri, la seconda i pacchi. E’ la tradizione. Noi ci fermiamo alla prima. Non vi diamo pacchi. Non ve li diamo da sempre. E nemmeno a Natale cederemo a questo impulso. Preferiamo regalarvi notizie, o no?Non siamo mica l’informazione mainstream, che di libero ha solo la scelta di legarsi al boss di turno scrivendo falsità consolatorie o spettacolari; non... di REDAZIONE