Giovedì 26 Maggio 2016 - Ultimo aggiornamento 20:37
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Datagate, continuano le pressioni dei governi sulle compagnie. Il rapporto di Twitter
Continuano ad aumentare le richieste dei dati degli utenti inoltrate a Twitter da vari governi nazionali. Tra gennaio e giugno il sito di microblogging ha ricevuto 2.058 richieste, il 46% in piu' rispetto ai sei mesi precedenti, da parte di 54 Paesi. Il dato emerge dall'ultimo 'Rapporto sulla trasparenza' pubblicato dalla compagnia.Il 61% delle richieste (1.257) e' venuto dagli Usa, cui seguono le 192 del Giappone e le 189 dell'Arabia Saudita. In Europa e' avanti il Regno Unito con 78, che precede Spagna (43), Francia (36), Grecia (16), Germania (14) e Italia (10). Cio' che viene chiesto sono...
Carceri, anche il Csm contro il Governo per l'elemosina sui risarcimenti
La Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, con la sentenza Torreggiani, di qualche mese fa, aveva condannato l'Italia ordinandole di prevedere risarcimenti 'effettivi e idonei ad offrire una riparazione adeguata' verso quei detenuti che avessero “soggiornato” nelle patrie galere in condizioni inumane o degradanti. Il Governo, invece, ingannando la CEDU e il Comitato dei Ministri del...

Banane da Bologna per Carlo Tavecchio: consegna di "W il calcio"
Banane da Bologna a Roma per Carlo Tavecchio. L’associazione bolognese “W il Calcio” ha fatto recapitare proprio oggi pomeriggio un cesto di banane indirizzate al candidato presidente della Fifa, a Roma. Con un  emblematico biglietto di accompagnamento: “ Da parte di Opti Pobà, no racism, W il calcio”. “Le ragioni di questa scelta ci sembrano...

La mamma di Aldrovandi: «Il questore sapeva del pestaggio, ma ha taciuto»
«Lui sapeva del pestag­gio, sapeva dei man­ga­nelli rotti. In quel momento ci stava pren­dendo in giro, ci stava imbro­gliando, quasi scher­nendo. Sapeva come era ridotto Fede­rico e per­ché». Patri­zia Moretti, madre di Fede­rico Aldro­vandi, il diciot­tenne morto in seguito alle botte dopo un con­trollo di poli­zia nel...

Caso Uva, sei anni di mala giustizia
Rinvio a giudizio. Se finalmente si è tornati ad uno stato di diritto lo si deve alle tenacia e alla intelligenza di Lucia e della famiglia Uva Sono pas­sati oltre sei anni da quel 14 giu­gno 2008 in cui, sor­preso a spo­stare delle tran­senne in mezzo a una strada, Giu­seppe Uva veniva con­dotto in una caserma dei cara­bi­nieri di Varese. Poche ore... di LUIGI MANCONI, VALENTINA CALDERONE

Migranti, nella guerra del Canale di Sicilia sono 700 le vittime "non conteggiate" in sei mesi
L’ultimo bilancio parlava di 30 morti, ma la tragedia del barcone di migranti soccorso sabato scorso a circa 65 miglia da Lampedusa,stando ad alcune testimonianze, ha coinvolto 180 persone. "Su quel barcone eravamo in 750, ci siamo salvati soltanto in 569, gli altri 181 sono morti, molti annegati quando ci siamo avvicinati al mercantile danese che ci stava aiutando. E tra loro c'erano molti... di FABIO SEBASTIANI

Pena di morte, "Nessuno tocchi Caino": aumentano le esecuzioni nel mondo
Il Rapporto: "La pena di morte nel mondo" di luglio 2014 dell'Associazione ''Nessuno tocchi Caino'' - presentato nei giorni scorsi a Roma alla presenza, fra gli altri, del sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova e del ministro degli Esteri del Benin Nassirou Bako Arifari - denuncia che le esecuzioni capitali nel mondo sono in aumento: se ne sono registrate almeno 4.106 nel 2013. E se... di CLAUDIA GALATI

Dalle illusioni alla strada: la tratta dei baby calciatori
Collins ha lasciato la Nigeria ancora minorenne, ma il suo viaggio della speranza non l’ha fatto su un barcone, bensì su un aereo di linea che l’avrebbe dovuto condurre verso un radioso futuro economico e sportivo: sarebbe diventato un calciatore affermato e avrebbe ripagato tutti i sacrifici fatti dai suoi genitori. È partito carico di aspettative e di... di CHIARA DONATI

Migranti, la denuncia dell'Oim: "Molte di più le vittime fornite dalle cifre ufficiali
Diciannove, ieri, le vittime accertate di un viaggio della speranza partito dalla Libia. Ma l'Oim riferisce di testimonianze tra gli sbarcati che parlano di centinaia di vittime in questi giorni. L’Organizzazione internazionale per le migrazioni stima che le vittime di naufragi e avvelenamenti da monossido di carbonio potrebbero essere oltre 100, su oltre 5.200 arrivi, mentre molti di... di FABRIZIO SALVATORI

Ecco come la crisi spalanca le porte dei supermercati alla criminalità: +500% le frodi alimentari
In gergo si chiama 'etichette packaging', ovvero la contraffazione di etichette. E non riguarda solo le cosiddette grandi firme. La crisi ha aperto ld porte dei supermercati alla criminalità organizzata. E questo ha fatto schizzre in alto il numero dei sequestri di prodotti che in realtà di genuinononhanno nemmeno il confezionamento. I numeri sono da brivido: 3.367.846... di FABRIZIO SALVATORI