Venerdì 25 Luglio 2014 - Ultimo aggiornamento 13:39
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Prima o poi i figli li fanno tutti
It's a boy. È probabile che alle 16.24 del 22 luglio 2013 sia nato un bel bambino cicciottello anche a Phnom Penh, ma pare evidente che non gliene è fregato niente a nessuno, se non ai genitori e ai nonni. Meglio è andata ai piccoli venuti al mondo in Inghilterra nel giorno fatidico del «royal baby»: per loro, un penny d'argento, portafortuna. Malissimo è andata a Zara, figlia della principessa Anna. È incinta pure lei. Da Buckingham Palace, per protocollo, sono stati costretti ad annunciarlo, ma le sue future doglie sono cadute in un vuoto...
Antiliberismo, una campagna virale a colpi di adesivi e manifesti nei campus Usa
Alcuni studenti di università statunitensi e la rivista Adbusters hanno promosso da diversi mesi una campagna per diffondere poster, manifesti, adesivi nelle facoltà di economia, nelle aule come nelle stanze dei docenti. Creatività, ironia, dati, immagini per provocare ovunque domande, dubbi e dibattiti, per gridare No al capitalismo, per «scuotere le fondamenta della...

La Sicilia non è un posto per gli animali. Gli orrori nel rapporto Zoomafia 2013
Corse clandestine di cavalli, combattimenti tra cani, macellazioni clandestine, pesca di frodo, traffico di fauna selvatica, doping: sono alcuni dei crimini contro gli animali gestiti dalla criminalita' in Sicilia che emergono dal Rapporto Zoomafia 2013 redatto da Ciro Troiano, criminologo e responsabile dell'Osservatorio Zoomafia della Lav. ''Recenti indagini, e in particolare l'indagine...

La strage e il silenzio
Il silenzio di Mauro Moretti, a seguito dei rinvii a giudizio per la strage di Viareggio tra cui lo stesso rappresentante delle Fs, si commenta da solo. La dialettica dell'ex sindacalista è finita dietro un no-comment. In compenso abbiamo letto le dichiarazioni del suo legale Armando D'Apote. Parole che rinnovano la rabbia dei comitati, delle istituzioni, dei familiari e di tutti coloro...

I famigliari delle vittime di Viareggio contestano la riconferma di Moretti
Giovedì 25 luglio dalle ore 10.30 presidio a Piazza della Croce rossa a Roma contro la rinomina di Moretti alla guida di Fsi (Ferrovie dello Stato italiane). Moretti è stato rinviato a giudizio per la strage ferroviaria di Viareggio del 29 giugno 2009. Il presidio è promosso da familiari e cittadini di Viareggio per rivendicare le dimissioni di Moretti e degli altri Ad delle... di REDAZIONE

Unicef: mutilazioni genitali per 125 milioni di donne e bimbe
Rapporto "Female Genital Mutilation/Cutting". Una su cinque vive in Egitto. Nei prossimi dieci anni 30 milioni di bambine rischiano ancora di subire questa pratica. "Le legislazioni da sole non bastano" Secondo un nuovo rapporto dell'Unicef pubblicato oggi, piu' di 125 milioni di bambine e donne sono state sottoposte a mutilazioni genitali femminili/escissione. Una su cinque vive in Egitto. Nei...

Morte cerebrale per il sindaco del Varesotto ferita da vigile
Laura Prati, il sindaco di Cardano al Campo (Varese) ferita a colpi di pistola il 2 luglio da un vigile sospeso dal servizio, sarebbe in stato di ''morte cerebrale''. Lo ha riferito il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, a margine di una conferenza stampa. Primo sindaco donna di Cardano Al Campo, Laura Prati è stata eletta nel 2012 con il Pd.

Annega nel fiume per sfuggire alla polizia
Mame Diop non sapeva nuotare: «Sul lungomare di venerdì è caccia agli stranieri» La questura si difende: non lo abbiamo inseguito. Aveva paura, è scappatoMorire a 25 anni per cinque portafogli contraffatti. Sembra assurdo ma - proprio mentre impazza il dibattito sul razzismo - è quello che è successo a Mame Mor Diop, un ambulante senegalese che si... di GIUSEPPE GROSSO

Paura nelle Marche: Terremoto 4.9, ma nessun danno
Per fortuna la scossa di terremoto magnitudo 4.9 (ed una replica di 4.0) di questa notte, registrata esattamente allo stesso orario di quella dell'Aquila, le 3.32 della notte, non ha causato nessun danno a persone o cose. L'epicentro del terremoto in mezzo al Mare Adriatico, tra le province di Macerata e Ancona. Dopo la prima scossa, sono state registrate almeno altre 10 scosse di...

«Scusate, ci siamo sbagliati» Errori su test di 27 esecuzioni
Almeno 27 condanne a morte negli Stati Uniti sono state probabilmente viziate da errori nei test del Dna sui capelli. A questo risultato, che ha spinto alla sospensione di una esecuzione nel Mississippi lo scorso maggio è giunta l'FBI, che ha riscontrato errori simili in 120 casi giudiziari tra 21.700 esaminati in virtù di un accordo con l'Associazione degli avvocati penalisti e la...