Giovedì 31 Luglio 2014 - Ultimo aggiornamento 13:30
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Paura nelle Marche: Terremoto 4.9, ma nessun danno
Per fortuna la scossa di terremoto magnitudo 4.9 (ed una replica di 4.0) di questa notte, registrata esattamente allo stesso orario di quella dell'Aquila, le 3.32 della notte, non ha causato nessun danno a persone o cose. L'epicentro del terremoto in mezzo al Mare Adriatico, tra le province di Macerata e Ancona. Dopo la prima scossa, sono state registrate almeno altre 10 scosse di assestamento. La gente, in preda al panico, si è riversata nelle strade marchigiane e in molti hanno preferito passare la notte in strada, fuori dalle abitazioni.
«Scusate, ci siamo sbagliati» Errori su test di 27 esecuzioni
Almeno 27 condanne a morte negli Stati Uniti sono state probabilmente viziate da errori nei test del Dna sui capelli. A questo risultato, che ha spinto alla sospensione di una esecuzione nel Mississippi lo scorso maggio è giunta l'FBI, che ha riscontrato errori simili in 120 casi giudiziari tra 21.700 esaminati in virtù di un accordo con l'Associazione degli avvocati penalisti e la...

E' morto lo scrittore Vicenzo Cerami, autore de "La vita è bella"
E' morto lo scrittore Vincenzo Cerami. Cresciuto a Ciampino, Vincenzo Cerami ha scoperto la letteratura, la poesia e il cinema con Pier Paolo Pasolini, suo insegnante alle scuole medie, di cui e' stato assistente alla regia in Uccellacci e uccellini. E' stato proprio Pasolini a interessarsi alla pubblicazione del suo primo libro Un borghese piccolo piccolo, uscito pero' nel 1976, dopo la sua...

I suicidi scomparsi dalla stampa padronale
E’ un miracolo da non credere. Schiantato il Parlamento dalla pochezza dei parlamentari e dal fuoco di fila della stampa padronale, la valanga dei suicidi “politici” s’è arrestata come per incanto. Non ci si ammazza più per la legge Fornero, per Equitalia che fa da strozzino, né per le banche che non ti fanno credito. Imperanti Napolitano e... di GIUSEPPE ARAGNO

Treno deragliato a Parigi, governo esclude errore macchinista
Il ministro dei Trasporti francese, Frederic Cuvillier, ha escluso che il deragliamento di un treno venerdi' sera a sud di Parigi sia stato causato da un errore del macchinista. 'Non e' stato un errore umano', ha dichiarato Cuvillier che ha reso omaggio alla bravura del macchinista che 'con riflessi assolutamente straordinari ha attivato subito l'allarme, evitando la collisione con un treno che...

Aggrediti a pugni, calci e cinghiate perché gay
È successo nella notte tra domenica e lunedì, al parco del Valentino. Quattro ragazzi presi a pugni e cinghiate, perché gay, da altri quattro ragazzi, di Nichelino, che volevano «fargliela pagare». Gli aggressori sono passati davanti a un locale e si sono accorti che era in corso una serata gay allora hanno cominciato a insultare, a lanciare bottiglie, rovesciare...

In Europa si fanno meno bambini a causa della crisi
I demografi dell'Istituto tedesco Max Planck hanno condotto uno studio sull'incidenza della crisi economica sulle nascite, rivelando che in Europa siamo passati da 5,6 milioni di bambini nati nel 2008 a 5,4 nel 2011. Un calo causato proprio dalla crisi economica: poco denaro, più disoccupazione, e di conseguenza meno possibilità economiche per mantenere una famiglia. In Grecia il... di REDAZIONE

Giornalisti, il Garante per la privacy chiede di aggiornare il codice deontologico
Aggiorniamo il Codice deontologico dei giornalisti, cercando di coniugare libertà di stampa e diritti della persona, anche alla luce delle opportunità offerte dal web e dei rischi per la privacy che le nuove forme di comunicazione comportano. E’ la richiesta che il Presidente del Garante per la protezione dei dati personali, Antonello Soro, ha inviato al Presidente del... di GA

"Facciamo uno sciopero delle donne". Migliaia di adesioni all'appello contro la cultura della violenza
"Pensavamo che l’uccisione di Fabiana, bruciata viva dal fidanzato sedicenne, esprimesse un punto di non ritorno. Invece no. L’insulto che è stato rivolto alla ministra Cécile Kyenge – da un’altra donna – dice molto più di quanto non vogliamo ammettere. E di fronte ad una violenza verbale simile, non ci sono scuse o giustificazioni che tengano.... di REDAZIONE

Una donna ogni due giorni ammazzata: è l’Italia, bellezza
Una donna ogni due giorni morta ammazzata, una donna ogni 12 secondi vittima di atti di violenza di genere. Succede in Italia, a “casa nostra”, dove dal 2000 al 2012 le donne vittime di omicidio sono state 2200, una media di 171 l’anno, una ogni 48 ore, appunto. È quanto emerge dal rapporto Eures-Ansa sull’omicidio nel nostro Paese, presentato questa mattina alla...