Domenica 24 Febbraio 2019 - Ultimo aggiornamento 12:10
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Una città senza fine per Giacometti
Una città senza fine, la «città delle città», la Parigi che Alberto Giacometti cattura tra il 1958 e 1965 nelle 150 litografie di «Paris sans fin» esposte alla Fondazione Geiger di Cecina (Livorno). I 150 fogli raccolti in una sola cartella divennero un libro tre anni dopo la morte dello scultore svizzero, per volontà dell’editore e amico Tériade, che aveva già pubblicato Léger e Matisse. Nel 1969 «Paris sin fin», il corpus grafico più importante dell’artista svizzero noto ai più...
Libertà della ricerca, editoria e agenzie di racing
Le pubblicazioni scientifiche per l’accesso alla carriera universitaria sono oggi legate al conflitto di interessi di un giro d’affari fatto di riviste e citazioni che finisce per peggiorare la qualità della ricerca accademica. Economia&Politica La pubblicazione degli articoli scientifici, frutto della ricerca con risorse pubbliche, non è un tema meramente...

Una preziosa guida sull’inclusione scolastica
È ormai dalla fine degli Anni Novanta che l’ Osservatorio Scolastico dell’ AIPD Nazionale (Associazione Italiana Persone Down) informa e offre consulenze specifiche sul tema dell’inclusione scolastica degli alunni con sindrome di Down o anche con altre disabilità , sia dal punto di vista normativo-giuridico che psico-pedagogico. Un nuovo utile, strumento...

I compiti di un Dirigente Scolastico inclusivo
Tematiche di estrema attualità e importanza, trattate da numerosi alti rappresentanti istituzionali – tra i quali Marco Bussetti , Salvatore Giuliano , Raffaele Ciambrone e Giovanna Boda , rispettivamente ministro, sottosegretario, dirigente tecnico e direttore generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione del Ministero dell’Istruzione,...

Donazioni fuori norma
Oggi 3 novembre 2018, celebrati l’1 tutti i santi cristiani compresi quelli non canonizzati, e il 2 commemorati tutti i fedeli morti della chiesa latina, alle 18 e 30, al cinema Trevi di Roma, saranno ricordate le ombre di molti clienti del negozio di ottica di via Merulana 112/113 – attraverso la loro proiezione all’interno del mio sesto film, Il Negozio (Italia, 2007,... di PASQUALE MISURACA

"Malacarne", storie di donne recluse nei manicomi dal fascismo perché anomale rispetto all'ideologia dominante
A quarant’anni dalla legge Basaglia, che ha sancito la chiusura dei manicomi, riemergono le storie e i volti di migliaia di donne che in quei luoghi hanno consumato le loro esistenze. In "Malacarne Donne e manicomio nell'Italia fascista" (Annacarla Valeriano, Donzelli) sono soprattutto donne vissute negli anni del regime fascista: figure segnate dal medesimo stigma di diversità che,... di REDAZIONE

"\"Molecole semplici per rivoluzioni complesse\". Esce per Ensemble la prima raccolta di poesie di Fabio Sebastiani. \"Sono comunista perch\u00e9\u00a0 nella vita autentica non c\u2019\u00e8 niente\u00a0 che sia qualcosa a prescindere. Ogni qualcosa ha l\u2019appuntamento con qualcuno\u00a0 e insieme, cosi, si buscano l\u2019esistenza.\u00a0 La giustizia ha l\u2019appuntamento con l\u2019uomo\".\u00a0  " "Molecole semplici per rivoluzioni complesse". Esce per Ensemble la prima raccolta di poesie di Fabio Sebastiani. "Sono comunista perché  nella vita autentica non c’è niente  che sia qualcosa a prescindere. Ogni qualcosa ha l’appuntamento con qualcuno  e insieme, cosi, si buscano l’esistenza.  La giustizia ha l’appuntamento con l’uomo". 
E' uscito in questi giorni per i tipi di Ensemble la raccolta di poesie di Fabio Sebastiani "Molecole semplici per rivoluzioni complesse" (clicca qui per visionare la copertina e l'acquisto on line). Il volume arriva a sette anni da "Concerto per aforisma (quasi) solo". Quindi c'è un piccolo progresso dal pensiero sintetico al verso vero e proprio. La cifra fondamentamentale di questa... di GIUSEPPE CARRETTI

La scuola di tutti per tutti: una conquista da perseguire con determinazione
 La vicenda – che in questi giorni ha avuto le prime pagine dei giornali locali – riguardante la riduzione di organico della scuola speciale dell’ Infanzia e Primaria del Centro Bignamini di Falconara Marittima (Ancona) della Fondazione don Gnocchi, ci sembra meritare alcune riflessioni. Lo facciamo anche in relazione alle tante prese di posizione sulla...

"\"Refugees... voi come noi\u201d, il teatro di impegno civile per parlare di migranti agli italiani, popolo di migranti (Roma, Castel Sant'Angelo). Intervista audio" "Refugees... voi come noi”, il teatro di impegno civile per parlare di migranti agli italiani, popolo di migranti (Roma, Castel Sant'Angelo). Intervista audio
All’interno della rassegna triennale 2017-2019 "Il teatro incontra il Mondo", Fattore K propone per il 2018 lo spettacolo teatrale "Refugees... voi come noi”. Tre serate in cui i Giardini di Castel Sant'Angelo si fanno palcoscenico per un tema di grande attualità: le migrazioni di uomini e donne, oggi come ieri, alla ricerca di una vita migliore. (28, 29, 30 settembre).clicca... di REDAZIONE

"Marino (Rm), nasce una biblioteca comunale, scusate se \u00e8 poco. Le donazioni sono tutte di rilievo" Marino (Rm), nasce una biblioteca comunale, scusate se è poco. Le donazioni sono tutte di rilievo
Il 6 ottobre, sabato, alle ore 17.00, l’associazione Acab, in buona compagnia di numerose altre associazioni sociali e culturali delle frazioni di Marino (Rm), consegnerà ai cittadini, in primo luogo ai giovani e giovanissimi, BiblioPop “G. Rosati”. E’ e sarà una biblioteca pubblica e gratuita. Grazie sooprattutto al volontariato di numerosi compagni e amici... di REDAZIONE

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine