Martedì 25 Aprile 2017 - Ultimo aggiornamento 00:35
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Giornalisti. Una montagna di querele, ma solo l’8% arriva a una condanna
Alla fine del 2016, Ossigeno per l’informazione ha pubblicato il dossier Taci o ti querelo. Si tratta di un esaustivo rapporto sugli effetti delle leggi sulla diffamazione a mezzo stampa in Italia. Finalmente è possibile dire quanti sono, quanto durano, quanto costano, come si concludono, i procedimenti che si svolgono ogni anno per accertare la colpevolezza o l’innocenza di chi è accusato di diffamazione. Sono cifre ufficiali. Provengono dall’Ufficio statistiche del ministero della Giustizia. I dati fanno impressione. Ecco che cosa ha prodotto nel 2015 nel...
Metà dei giornalisti arrestati nel mondo sono in Turchia
La Turchia batte un altro record: è il paese con il più alto numero di giornalisti dietro le sbarre. Cina e Egitto mangiano la polvere: con 153 reporter in carcere Ankara detiene la metà di tutti i giornalisti arrestati nel mondo. Sono kurdi, sono turchi, sono indipendenti, sono scrittori e analisti, commentatori e fotografi. E sono anche stranieri. Gabriele Del Grande...

"Morituri non salutant". Il caso Cucchi nel corto teatrale di Pier Quarto. In scena al Patologico il 22 aprile
In questi giorni la Cassazione annulla con rinvio l’assoluzione dei medici indagati per la morte di Stefano Cucchi e presso ilTeatro Patologico di Dario D’Ambrosi si sta preparando la messinscena dello spettacolo “Morituri non salutant” del regista Pier Quarto, corto teatrale ispirato alla vicenda di uno tra i più complessi e osteggiati casi di cronaca nera del...

Turchia. Il racconto dei professori di Izmir e Diyarbakir, epurati dall’Università
Turchia. Il racconto dei professori di Izmir e Diyarbakir che hanno perso il lavoro per aver sottoscritto un appello: cinquemila licenziati, mille indagati Nei bar di Mardin giovani e anziani si siedono ai tavoli bevendo thé caldo. Parlano di politica e giocano a Tavla. Strategia, fortuna, due dadi e 15 pedine. L’obiettivo è bloccare i pezzi dell’avversario per... di DAVIDE LEMMI, SABRINA DUART

Decreti Delegati: approvato un altro strappo alla Costituzione
Senza grandi clamori, come nello stile del governo Gentiloni, la 107 detta “Buona Scuola”, è stata completata con l’approvazione dei decreti delegati, varati nel gennaio scorso. Il Parlamento ancora una volta è stato espropriato della possibilità di discutere nel merito dei provvedimenti, non parliamo poi della possibilità di interloquire con i... di LOREDANA FRALEONE

"Il noir nell'Italia dei conflitti sociali". Intervista (audio) allo scrittore Davide Pappalardo
Ultima fatica di Davide Pappalardo, l’autore fra l’altro, di Milano Pastis, con "Buonasera (signorina)": è una storia (molto) noir che ci riporta nella Milano degli anni ’70, quella dei “trani à gogò” di Gaber, delle grandi rapine (citata più volte, come parte integrante della storia, quella di via Monte Napoleone), dei night, non ancora... di VITTORIO BONANNI

"La sacralità della cultura e l'insulto della devastazione consumistica della borghesia". Intervento di Paolo Andreozzi
Dice Tomaso Montanari, in "Le pietre e il popolo - Restituire ai cittadini l'arte e la storia delle città italiane" (Minimum Fax, 2013), che personalmente straconsiglio, che un'anziana insegnante, durante un dibattito da lui tenuto sui temi del patrimonio artistico italiano e la sua potente funzione (costituzionalizzata, benché sempre più disattesa) di educazione alla... di PAOLO ANDREOZZI

"Fantasia e verità sul caso Moro", Andrea Colombo (manifesto) sul libro di Derive Approdi "Brigate rosse"
Il tempo non è stato galantuomo. A 39 anni di distanza dall’agguato di via Fani e dal sequestro di Aldo Moro la verità, invece di avvicinarsi, si è allontanata, almeno agli occhi dell’opinione diffusa. La verità sul caso Moro è affondata in una palude di coincidenze spacciate per prove, di sospetti sconfinanti nei territori della psicopatologia, di... di ANDREA COLOMBO

"A quel faccione burbero e dolce ancora cresce la barba. Riflessioni su Marx nell'anniversario della morte". Intervento di Paolo Andreozzi
Che la società intera degli uomini, l’ecumène, non sia il regno della giustizia lo si sa da tanto tempo. Chi vuole interrogarsi su qualcosa di profondo e reale, da sempre, su questo s’interroga.E per chi non si accontenta del fatalismo, la risposta non può che arrivare presto o tardi a delineare una palingenesi radicale, un’idea di rivoluzione.Ma... di PAOLO ANDREOZZI

"Pasolini e il sole di Roma". Un appuntamento da non perdere a Monteverde
Iniziativa 'Il sabato letterario'. L'associazione 'NOINUVOLAROSSA' di Roma dà il patrocinio e collabora all'iniziativa 'Il sabato letterario' e invita iscritti, simpatizzanti e cittadini. Sabato 11 marzo alle ore 17.00, presso l'associazione 'Planetarietà' in via P. Falconieri 84 a Monteverde, si svolgerà il secondo appuntamento del progetto curato dal Dipartimento di... di FABRIZIO SALVATORI

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine