Venerdì 13 Dicembre 2019 - Ultimo aggiornamento 22:54
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Intervista a Riccardo Gatti di Open Arms: \"Sono due anni che vedo nei loro occhi, nei loro corpi l\u2019orrore, ancora prima dei loro racconti che arrivano come un fiume\". (dal sito www.vita.it)" Intervista a Riccardo Gatti di Open Arms: "Sono due anni che vedo nei loro occhi, nei loro corpi l’orrore, ancora prima dei loro racconti che arrivano come un fiume". (dal sito www.vita.it)
Riccardo Gatti a fine aprile varcherà la soglia dei 40 anni, di cui 17 vissuti in Spagna, i precedenti nel lecchese, dove è nato. Gli ultimi due, in realtà, li ha spesi più sul mare che a terra: come capomissione della nave di soccorso umanitario nel Mediterraneo dell’ong Proactiva open arms. Proprio quella nave che dalla sera di domenica 18 marzo 2018 è ferma nel porto di Pozzallo perché sequestrata dalle autorità italiane in attesa di procedimento a giudizio da parte della procura di Catania. Il motivo principale? “Non avere...
Caso Diouf, il giudice accoglie le richieste della famiglia e impone il risarcimento all'ispettore Morra che lo uccise con un fucile da caccia
Il poliziotto che nel 2009 uccise con un colpo di fucile il cittadino senegalese Cheikh Diouf aveva più volte ricevuto una diagnosi di nevrosi ansiosa; era stato diverse volte temporaneamente sospeso dal servizio; era stato denunciato dalla figlia per minaccia con arma da fuoco e lesioni; a suo carico risultavano inquietanti precedenti disciplinari. Era evidente insomma la condizione...

Caso Bardonecchia, il 16 l'incontro intergovernativo chiarificatore. Prc: "Servirà ad affilare le armi contro i migranti e le Ong"
Dopo l'irruzione a mano armata degli agenti della gendarmerie francese nel centro di accoglienza per richiedenti asilo di Bardonecchia e le proteste che ne sono seguite, il governo transalpino si prepara a rilanciare. Alla sospensione delle operazioni in territorio italiano, seguirà un incontro intergovernativo, il 16 aprile, per definire meglio quella che chiamano "cooperazione...

"Intervista (audio) a padre Zanotelli: \"Sui migranti non capisco il silenzio dei vescovi e delle organizzazioni missionarie. L'Europa \u00e8 al naufragio dell'umanit\u00e0. E' assurdo che la solidariet\u00e0 sia un reato\" " Intervista (audio) a padre Zanotelli: "Sui migranti non capisco il silenzio dei vescovi e delle organizzazioni missionarie. L'Europa è al naufragio dell'umanità. E' assurdo che la solidarietà sia un reato"
Padre Alex Zanotelli in questa intervista audio (clicca qui per ascoltare) concessa a Radio Articolo 1 parla della fase che stiamo attraversando sul fronte dei migranti. "La solidarietà è un reato", sottolinea citando i casi della Francia e di Open Arms. Per Zanotelli  i veri naufraghi sono gli europei, il loro è "il naufragio dell'umanità". Su quanto sta... di REDAZIONE

Open Arms, 29 accademici chiedono l’intervento di Onu e Cpi per l’apertura di un’inchiesta sulle responsabilità italiane in Libia
“La crescente fermezza con cui l'Italia espone le persone a gravi violazioni dei diritti umani e a crimini contro l'umanità, riducendo la capacità Sar nel Mediterraneo, richiede un’azione immediata della comunità internazionale. Chiediamo agli attori coinvolti di invocare la responsabilità dell'Italia nelle violazioni del diritto internazionale”. Lo...

"Sequestrata una nave di ProActiva. E' l'equipaggio che si \u00e8 rifiutato di consegnare i migranti ai libici. L'accusa \u00e8 di associazione per delinquere finalizzata all'immigrazione clandestina" Sequestrata una nave di ProActiva. E' l'equipaggio che si è rifiutato di consegnare i migranti ai libici. L'accusa è di associazione per delinquere finalizzata all'immigrazione clandestina
La Procura di Catania ha disposto il sequestro della nave della Ong spagnola ProActiva Open Arms, da ieri ormeggiata nel porto di Pozzallo (Ragusa) dopo lo sbarco di 218 migranti che l'equipaggio aveva salvato e rifiutato di consegnare alla Libia. Associazione per delinquere finalizzata all'immigrazione clandestina è il reato ipotizzato dai magistrati. Le indagini sono state condotte... di REDAZIONE

"Scuola e disabilit\u00e0, la situazione \u00e8 al collasso ma nessuno se ne occupa" Scuola e disabilità, la situazione è al collasso ma nessuno se ne occupa
Diventa un fenomeno comune, soprattutto nel Sud Italia, quello di vedersi riconoscere le ore settimanali stabilite dalla equipe di medici cui gli uffici scolastici non danno seguito. La tendenza in crescita è rilevata dal report pubblicato dall’Istat, in queste ore, sull’integrazione degli alunni con disabilità nelle scuole primarie e secondarie di primo grado: se si... di REDAZIONE

"\"Proactiva open arms\", solidariet\u00e0 e \"Disegni dalla frontiera\"" "Proactiva open arms", solidarietà e "Disegni dalla frontiera"
'Proactiva Open Arms' è la Ong che ha intercettato all'alba di ieri una piccola imbarcazione al largo della Libia scoprendo una situazione inedita. Allah di 14 anni malato di leucemia e i suoi 2 fratelli contornati da duecento litri di carburante. Tutto per dare la possibilità al fratello malato, la speranza di raggiungere un ospedale europeo. Sul rimorchiatore Open Arms della ONG... di REDAZIONE

Firenze reagisce al razzismo, 15mila in piazza
FIRENZE. “Ba-sta razzismò, ba-sta razzismò”. I tantissimi senegalesi in corteo lo ritmano lungo tutto il percorso, restituendo senso, una volta tanto, alle parole. Si manifesta per Idy Diéne, e come hanno chiesto le associazioni dei senegalesi di Toscana “questo vuol essere un ricordo doloroso di una persona cara, ma anche una affermazione collettiva del... di RICCARDO CHIARI

"Donne, tutte le facce della violenza. Secondo Amnesty in Italia siamo di fronte a un fenomeno strutturale" Donne, tutte le facce della violenza. Secondo Amnesty in Italia siamo di fronte a un fenomeno strutturale
La violenza contro le donne nel nostro paese è “strutturale” e ha dimensioni preoccupanti. Questa la denuncia che oggi, in occasione della Giornata delle donne, arriva da Amnesty International Italia. Quasi un terzo delle donne nel corso della propria vita ha subito forme di violenza fisica o sessuale. E colpevoli dei femminicidi che continuano a mietere vittime sono quasi... di REDAZIONE