Sabato 29 Agosto 2015 - Ultimo aggiornamento 17:47
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
La Marcegaglia: «La sentenza Thyssen può allontanare gli investimenti esteri»
ROMA - Emma Marcegaglia chiama gli industriali alla conta, misura il consenso, cerca un mandato pieno dalla platea di 5.700 imprenditori alle Assise generali di Confindustria a Bergamo. Che sono stati chiamati a votare punto su punto, scegliendo tra varie opzioni (il voto è avvenuto con un messaggio sms), le proposte che la presidente di Confindustria poi rilancerà, come preannunciato, in una agenda di priorità da proporre alla politica. SENTENZA THYSSEN - Uno dei temi caldi toccati da Emma Marcegaglia nel suo intervento è legato alla condanna a 16 anni per Harald Espenhahn per il rogo della...
THYSSEN: GRATTA E VINCI CON OPERAI, PROCURA APRE INCHIESTA
TORINO, 7 MAG - La Procura della Repubblica di Torino ha aperto un'inchiesta sul gioco telematico, una sorta di 'gratta e vinci', apparso alcune settimane fa su Facebook, nel quale l'obiettivo era bruciare i visi dei sette operai morti nel rogo dell'acciaieria ThyssenKrupp. La Polizia postale di Torino ha contattato la sede mondiale del social network, a Palo Alto (California, Stati Uniti)...

Thyssen, difficile un'altra sentenza così esemplare in futuro. Legislatore e giudici rivedano i reati colposi
Thyssen, sentenza non replicabile Parla Beniamino Deidda, procuratore generale a Firenze. "È stata esemplare, ma provare il dolo, anche eventuale, è sempre una cosa assai complicata. Il legislatore e i giudici dovrebbero ripensare i reati colposi" di Enrico Galantini (www.rassegna.it) “La prima considerazione che mi è venuta in mente all’annuncio della sentenza è che giustizia era...

INFORTUNI: IN TUTTO IL MONDO SI CELEBRA GIORNATA SICUREZZA LAVORO
In tutto il globo, la Giornata mondiale per la sicurezza e la salute e sul lavoro viene celebrata oggi con numerose iniziative e un'unica parola d'ordine: mettere in luce l'importanza dei sistemi di gestione della sicurezza e della salute sul lavoro per un continuo miglioramento della prevenzione e del controllo dei rischi professionali. È questo, infatti, l'impegno rilanciato dall'Ufficio...

ANTONIO CAVALLINI, MORTO SUL LAVORO A NAPOLI
Antonio è morto cadendo in via delle Repubbliche Marinare a Napoli: era un operaio, un dipendente di una ditta di pulizia. Antonio aveva 45 anni. Con altri compagni di lavoro si era recato presso un'azienda situata in via delle Repubbliche Marinare per compiere le pulizie. Antonio è morto cadendo dal tetto.

La ThyssenKrupp rimarrà in Italia solo se si sentirà libera di uccidere altri operai?
di Associazione Legami d'Acciaio * (Liberazione del 22/04/2011) Definiamo assolutamente vergognose e inaccettabili le dichiarazioni rilasciate dal Presidente degli Industriali torinesi Gianfranco Carbonato in merito alla sentenza del processo ThyssenKrupp e ci riteniamo profondamente offesi, come Familiari, come Lavoratori e come Cittadini da dichiarazioni di questo genere. Le pene inflitte agli...

THYSSEN: SU FACEBOOK GRATTA E VINCI CON 7 OPERAI MORTI
TORINO, 20 APR - Il rogo della Thyssen è diventato un gioco su Facebook: i visi dei sette operai morti appaiono su un biglietto «gratta e vinci» con tanto di cifre messe in palio. A denunciarlo il giornale on line SicurezzaeLavoro e Antonio Boccuzzi, deputato e collega delle vittime, che stasera si è recato dai carabinieri per chiedere l'immediata chiusura della pagina web. La pagina, sotto la...

morti amianto, pm chiede processo per ex dirigenti pirelli
Il pm di Milano Maurizio Ascione ha chiesto al gup Luigi Varanelli di mandare a processo dieci ex dirigenti dello stabilimento milanese Pirelli di viale Sarca accusati di omicidio colposo aggravato e lesioni colpose in relazione ad una ventina di casi di operai morti di mesotelioma o di altre forme tumorali per l'esposizione all'amianto all'interno della fabbrica. In particolare, agli ex...

Incidenti lavoro: processo Saras, chieste 5 condanne
ROMA -  La condanna di tutti e cinque gli imputati, accusati di omicidio colposo plurimo, e una multa di 800 mila euro per la Saras: queste le richieste del pubblico ministero Emanuele Secci al processo per la morte di tre operai nella raffineria di Sarroch, il 26 maggio del 2009. Il magistrato ha parlato per più di 3 ore sollecitando 2 anni e 8 mesi rispettivamente per Dario Scafardi, direttore...

INCIDENTI LAVORO: DUE OPERAI STRANIERI MORTI IN ABRUZZO
Due operai edili stranieri sono morti nel pomeriggio a Lanciano, in un cantiere privato dove era in corso il montaggio di una parete in legno del peso di alcuni quintali. Le vittime sono un ucraino, deceduto nel cantiere dove stava lavorando, un albanese, inizialmente gravissimo, poi giunto senza vita all'ospedale della città. L'incidente è avvenuto attorno alle ore 16. Forse anche a causa del...