Venerdì 18 Aprile 2014 - Ultimo aggiornamento 12:00
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Incidenti lavoro: CGIL, nuovo morto alla Saras di Cagliari dimostrazione ritardi su controllo appalti
Un nuovo incidente mortale alla raffineria Saras di Saroch in Sardegna dove meno di due anni fa morirono tre operai. Un fatto, secondo la CGIL Sardegna, “dalla gravità inaudita, che consideriamo inaccettabile perché non è casuale, ma scaturisce da una serie di comportamenti sbagliati che potevano essere evitati”. Sciopero di 8 ore dei lavoratori dello stabilimento A distanza di appena due anni dall'incidente che portò alla morte di tre operai presso la Saras di Cagliari, una delle più grandi raffinerie del Mediterraneo, ieri si è compiuta un nuova tragedia: un altro morto sul lavoro. Secondo...
Incidenti lavoro: Saras, morto operaio
(ANSA) - CAGLIARI, 12 APR - E' morto il piu' grave dei 2 operai colpiti ieri sera da un getto di ossido di zolfo mentre stavano pulendo un impianto nello stabilimento petrolchimico della Saras a Sarroch. L'uomo aveva accusato un arresto cardiaco. Appresa la notizia, gli operai hanno deciso di astenersi dal lavoro per protesta e i sindacati hanno proclamato una giornata di sciopero. La...

giappone: agli eroi di fukushima 3.500 euro al giorno
Rassegnati a morire per scongiurare un disastro nucleare, costretti a vivere in condizioni impossibili almeno ma ben pagati. Secondo la stampa nipponica, ai '50 di Fukushima' - come vengono ormai chiamati gli 'eroi' che lavorano nella centrale nucleare devastata- sono stati offerti 400mila yen al giorno (oltre 3.500 euro): prima della crisi, agli operai venivano dati tra gli 85 e i 170 euro al...

Viaggio tra le vittime dell'amianto, perché il lavoro non uccida più
«La lana della salamandra» di Rossi ricostruisce le vicende delle famiglie e dei sindacalisti di Casale, fino al processo Eternit Chi vuole capire cosa stia succedendo a Torino dall'apertura del processo Eternit - due anni fa e tuttora in corso - deve leggere il bel libro di Giampiero Rossi, giornalista di A e per anni all'Unità, La lana della salamandra, «la vera storia della strage...

Prezzo della Crisi del 28-03-2011: 'Meno lavori meno muori'
Nel Lazio e nel Paese diminuiscono i lavoratori deceduti nei cantieri. Ma la ragione sta solo nel calo dell’occupazione, in realtà la percentuale è aumentata di Vittorio Bonanni Non vogliamo fare dell’ironia amara ma se volete evitare di morire di lavoro una ricetta ci sarebbe: semplicemente non andare a lavorare. Punto. E’ proprio così. A parlare non siamo noi ma le cifre (fonti Inail) rese...

Incidenti sul lavoro: oggi 4 vittime
(ANSA) - ROMA, 22 MAR - Quattro morti oggi, in diversi incidenti sul lavoro. Nell'Appennino cesenate il titolare di una piccola impresa edile, di 32 anni, e' morto precipitando da un'impalcatura mentre ristrutturava casa sua. Ha perso l'equilibrio ed e' morto a Cerreto Guidi (Firenze) un imprenditore che stava controllando il lucernario del suo maglificio. A Fermo un operaio di 54 anni e'...

PAKISTAN: ESPLOSIONE IN UNA MINIERA DI CARBONE, 24 MORTI
ISLAMABAD, 21 MAR - È salito a 24 morti il bilancio delle vittime di una serie di esplosioni avvenute nella notte tra sabato e domenica in una miniera di carbone nel Baluchistan, nel Pakistan meridionale. Lo riporta DawnNews. Una trentina di minatori sono ancora intrappolati a 1.200 metri di profondità, con scarse possibilità di sopravvivenza a causa del gas metano che si è sprigionato nei tunnel...

giappone: un operaio morto e 4 feriti a fukushima daini
Un operaio e' morto nella centrale nucleare di Fukushima Daini, diversa da quella che ha problemi ai reattori. Altri quattro operai sono rimasti feriti. Ieri erano rimasti feriti quattro operai nell'esplosione al reattore di Fukushima Daichi. Nella centrale di Daini non sono in corso tentativi di depressurizzazione. .

Prezzo della Crisi del 08-03-2011: 'Sicurezza sul lavoro, un vuoto a perdere'
di Anna Maria Bruni A distanza di 15 giorni siamo costretti a parlare di un altro incidente mortale in Fincantieri. Questa volta, nel cantiere navale di Porto Marghera. Giuseppe Fazio, questo il nome del lavoratore, aveva 34 anni e una famiglia. Una decina d’anni più grande di Ismail Mio, il ragazzo pakistano morto il 21 febbraio scorso nel cantiere navale di Monfalcone. E nel frattempo, Fra...

Ex operai Eternit Svizzera,malati cancro
(ANSA) - LECCE, 8 MAR - Mille ex operai salentini dello stabilimento Eternit in Svizzera stanno morendo uno dopo l'altro per la comparsa del cancro ai polmoni. Sono tutti dei territori di Corsano e Tiggiano, nel Capo di Leuca. I dati sono forniti dalla Asl che sottopone a visite gli ex operai: sui primi 194 casi esaminati, il 35% presenta i sintomi della malattia. Molti di loro sono gia'...