Lunedì 02 Marzo 2015 - Ultimo aggiornamento 12:00
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Un altro morto da fabbrica Paderno Zeqiri, operaio ucciso dalle ustioni
Un altro morto per le ustioni causate da un incidente sul lavoro. Ha fatto una seconda vittima l'esplosione nella fabbrica di Paderno Dugnano (Milano) del 4 novembre. È Arun Zeqiri, di origini albanesi, 44enne. Si è spento a Torino, all'ospedale della Maria Addolorata. Segue la fine di Sergio Scapolan, l'uomo di 63 anni che era morto nei giorni scorso a Sampierdarena, a Genova. L'esplosione ha ferito altri due uomini che versano in gravi condizioni. Zeqiri era rimasto ustionato dall'esplosione di una bombola di acetilene, poi propagatasi a bombola di gpl e a bidoni di vernice, alla...
Operaio muore schiacciato in cartiera
(ANSA) - FROSINONE, 19 NOV - Un operaio di 52 anni, e' morto ieri sera in un incidente sul lavoro, a Cassino (Frosinone). L'uomo, dipendente della 'Cartiera di Cassino', e' rimasto schiacciato da una pressa, che si era inizialmente bloccata. L'operaio stava cercando di capire il motivo del guasto, quando il meccanismo si e' rimesso in moto, e la pressa lo ha schiacciato.

Morto uno degli operai ustionati
(ANSA) - GENOVA, 13 NOV - E' morto uno degli operai rimasti ustionati nell' esplosione avvenuta il 4 novembre in una ditta di Paderno Dugnano. Sergio Scapolan, 63 anni, non ce l'ha fatta. Era ricoverato all'Ospedale Villa Scassi di Sampierdarena con ustioni molto gravi sul 90% del corpo. Era arrivato a Genova intubato ed e' sempre stato tenuto in coma farmacologico. La notte scorsa e' morto....

Precipita ascensore, vittime sono operai
(ANSA) - MILANO, 9 NOV - Sono tre operai le persone all'interno dell'ascensore precipitato stamani nel quartiere di Milano fiori ad Assago (Milano). Secondo quanto si e' appreso sul posto, quindi, si tratterebbe di un incidente sul lavoro. Dalle prime informazioni, i tre operai (uno dei quali e' morto mentre gli altri due sono gravemente feriti) sono tutti della stessa azienda, una ditta di...

Esplosione nel milanese, operaio ferito
(ANSA) - MILANO, 8 NOV - Un operaio e' rimasto ferito in un'esplosione all'interno della Ghibeca, ditta di smaltimento rifiuti a San Giuliano Milanese, durante le operazione di compattamento delle immondizie. A causare lo scoppio potrebbe essere stato del liquido diserbante rimasto in alcune taniche. Le condizioni dell'operaio non sono gravi. Lo scorso 4 novembre, a Paderno Dugnano,...

Paderno, il mistero delle bombole E quattro operai sono in fin di vita
Manca all'appello l'autorizzazione a lavorare con le bombole di acetilene. Un elemento che potrebbe dare la svolta alle indagini condotte all'interno della Eureco, l'azienda di Paderno Dugnano dove giovedì pomeriggio proprio a causa di una di quelle bombole si è scatenato l'inferno. Questione di ore, già stamattina il nome di Giovanni Merlino, proprietario dell'impianto che stocca rifiuti...

Taranto: un morto in stabilimento Eni
(ANSA) - TARANTO, 5 NOV - Un uomo di 42 anni, Francesco D'Andria, di Statte (Taranto), e' morto in un incidente sul lavoro avvenuto all'interno dello stabilimento Eni di Taranto. L'operaio, dipendente di una ditta dell'appalto, insieme con altri due compagni di lavoro stava eseguendo lavori di manutenzione sul tetto di una cisterna quando e' precipitato da un'altezza di una ventina di metri....

La lista degli orrori contenuti nel deposito
LAVORO BRUCIATO. Una esplosione alla Eureco, un'azienda di smaltimento di rifiuti tossici a nord di Milano, getta nel panico la popolazione. L'Arpa assicura che non ci sono rischi per la salute. Sette operai però sono travolti dalle fiamme, e due sono in fin di vita. Cinque sono stranieri e lavoravano per una cooperativa in subappalto IL SITO. Storie di veleni e smaltimenti illeciti Ci vorranno...

Cassazione: mancata sicurezza lavoro, ne risponde tutto il cda
ROMA - La Cassazione mette fine allo 'scaricabarile' delle responsabilità per la mancata predisposizione delle misure di sicurezza nelle fabbriche e nei posti di lavoro e afferma che, in caso di violazione della normativa sulla sicurezza, ne risponde l'intero Consiglio di amministrazione, nessuno escluso. E il principio - pronunciato con riferimento alla responsabilità dei vertici 'Montefibre'...

Esplosione in fabbrica a Paderno, dieci feriti, gravissimi due ustionati
Esplosione in un'azienda chimica di Paderno Dugnano, nel Milanese, intorno alle 15. Dieci i feriti, fra i quali due ustionati in maniera gravissima e altri quattro in codice rosso. Sul posto sono intervenuti mezzi del pronto soccorso, l'automedica e l'elicottero del 118 di Milano. In azione anche 13 squadre di vigili del fuoco gli esperti del Nucleo chimico-batteriologico (Nbcr). L'azienda è la...