Mercoledì 23 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento 23:36
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Prezzo della Crisi del 06-04-2010: 'Civitavecchia, dopo il terzo morto sciopero e chiusura della centrale Enel '
Gli operai del sito rispondono con otto ore di astensione dal lavoro dopo la morte avvenuta sabato del loro collega Sergio Capitani. Intanto il sindaco decide la chiusura della centrale, dove in pochi anni sono decedute già tre persone. La solidarietà di Rifondazione comunista. di Vittorio Bonanni Otto ore di sciopero unitario dei lavoratori della centrale Enel di Torrevaldaliga, a Civitavecchia. E’ stata questa la risposta al gravissimo incidente di sabato scorso che ha provocato la morte di Sergio Capitani, 34 anni, originario di Tarquinia, e il ferimento di tre suoi colleghi. Una morte...
Civitavecchia, troppe croci sulla centrale Enel
Oggi lo sciopero di otto ore contro gli incidenti mortali. Attesa per l’autopsia di Daniele Nalbone su Liberazione di oggi Michele. Ivan. Sergio. Ecco i nomi dei tre operai morti, in quattro anni, nella centrale a carbone Enel di Civitavecchia. Tre nomi che avverano una previsione. Quella denunciata nell’ottobre 2007, poche ore dopo la morte di Michele Cozzolino, da un operaio della centrale:...

INCIDENTI LAVORO:CIVITAVECCHIA;OPERAIO MORTO,DOMANI AUTOPSIA
CIVITAVECCHIA (ROMA), 5 APR - Sarà eseguita domani l'autopsia sul corpo di Sergio Capitani, l'operaio di 34 anni morto nell'incidente avvenuto sabato scorso all'interno della centrale Enel di Torrevaldaliga Nord, a Civitavecchia, nel quale sono rimasti feriti altri tre operai. L'autopsia dovrebbe aiutare a chiarire la dinamica dell'accaduto sulle cui cause è in corso l'indagine disposta dalla...

cina: 114 minatori salvi dopo 8 giorni, "e' un miracolo"
Prosegue a ritmo lento ma inarrestabile il salvataggio dei lavoratori rimasti intrappolati dalle macerie di una miniera crollata otto giorni fa nella regione cinese dello Shanxi. Fino all'altro giorno si pensava che nessuno dei minatori fosse vivo. Nelle ultime 24 ore invece sono state estratti 114 minatori vivi: 'Un miracolo nella storia dei salvataggi nelle miniere cinesi', ha commentato Luo...

Incidente in centrale. Dinamica da accertare
VITERBO  - E' ancora da ricostruire con certezza la dinamica dell'incidente avvenuto ieri mattina nella centrale Enel a carbone di Torre Valdaliga Nord a Civitavecchia, in cui è morto un operaio di 34 anni, Sergio Capitani, di Tarquinia (Viterbo) ed altri tre sono rimasti intossicati. L'Enel, che ha avviato un'indagine interna, ha ribadito che l'incidente "secondo le prime verifiche non è stato...

INCIDENTI LAVORO: CREMASCHI, FIOM PARTE CIVILE CONTRO ENEL
ROMA, 3 APR - «Come Fiom annunciamo che ci costituiremo parte civile contro l'Enel che è la diretta responsabile del mancato rispetto delle più elementari norme di salute e sicurezza a Civitavecchia», dice Giorgio Cremaschi, segretario nazionale Fiom-Cgil, che commenta così l'incidente di oggi presso la centrale elettrica di Torrevaldaliga Nord: «È un fatto gravissimo e inaccettabile - dice -...

Operaio morto, martedi'sciopero centrale
(ANSA) - ROMA, 3 APR - Otto ore di sciopero martedi' prossimo nella centrale a carbone dell'Enel dove stamani e' morto un operaio di 34 anni. La protesta proclamata dai sindacati. Si indaga sulla morte dell'uomo, colpito dal tubo della condotta dell'ammoniaca. E' la terza vittima di incidenti sul lavoro nella struttura dal 2007. L'Enel, che ha espresso profondo cordoglio, precisa che...

Prezzo della Crisi del 03-04-2010: 'Pasqua di morte per chi lavora'
Grave incidente alla centrale a carbone di Civitavecchia. La rottura di una tubazione provoca la morte di un operaio e il ferimento di tre. Intanto anche a Rovereto si muore di lavoro. Schiacciato da un camion un giovane meccanico marocchino di Vittorio Bonanni E’ la vigilia di Pasqua ma la morte, come si sa, non va mai in vacanza né si concede una tregua in occasione delle festività religiose....

INFORTUNI: CADE DAL TETTO DI UN FURGONE, GRAVE OPERAIO TRENTINO
(Adnkronos) - Si trova ricoverato in condizioni molto gravi all'ospedale San Maurizio di Bolzano un operaio trentino di 43 anni, vittima di un infortunio sul lavoro; è caduto dal tetto di un furgone durante lavori di carico a Riva di Sotto, nei pressi di Appiano, poco distante dal capoluogo altoatesino. L'uomo è precipitato da una altezza di 2,5 metri, battendo violentemente il capo sul terreno...

INCIDENTI LAVORO: OPERAIO MUORE NEL TARANTINO
Un operaio è morto nel tarantino in un incidente sul lavoro avvenuto all'interno di una cava in zona 'Borracò, sulla strada che collega Manduria con San Pietro in Bevagna. Gli investigatori non hanno ancora fornito il nome della vittima e le modalità dell'incidente. Sul posto sono intervenuti per accertamenti gli ispettori del lavoro e gli agenti del Commissariato di Manduria della polizia di...